Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

tossicodipendenze

Archivio 2007

(22 dicembre 2007) Rapporto annuale 2007: le droghe in Europa

Il problema delle tossicodipendenze Ŕ un fenomeno globale di ampie dimensioni e l’Europa ha un ruolo sempre pi¨ importante nella gestione di azioni volte a ridurre i problemi correlati al consumo di stupefacenti. In quest’ambito rientra la Relazione annuale 2007 sull’evoluzione del fenomeno della droga in Europa, presentata a Bruxelles dall’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (Oedt). Leggi l’approfondimento su EpiCentro.

 

(15 novembre 2007) Ministero della Salute: il rapporto Sert 2006

Sono 171.353, in prevalenza uomini e ultratrentenni, le persone che nel 2006 si sono rivolte ai Sert su tutto il territorio nazionale. Lo rileva il rapporto redatto dal ministero della Salute sui servizi, l’organizzazione del personale e le caratteristiche dell’utenza nel settore delle tossicodipendenze. In aumento l’etÓ degli utenti dei servizi, l’uso di cocaina e l’adozione di trattamenti farmacologici. In calo, invece, il consumo di eroina e la percentuale di nuove persone colpite da Hiv ed epatiti. Leggi l’approfondimento, a cura della redazione di EpiCentro.

 

(8 novembre 2007) Le dipendenze nel territorio bolognese: il rapporto 2006

Aumentano i tossicodipendenti e gli alcolisti in cura nei Sert di Bologna, i non residenti e gli stranieri, i tossicodipendenti in regime carcerario e i decessi per overdose. Sale anche il numero dei consumatori di eroina, di cocaina e dei poliassuntori. In parte nuove le modalitÓ di assunzione degli stupefacenti: Ŕ infatti in aumento l’abitudine di inalare o fumare le droghe. ╚ invece in calo la percentuale di tossicodipendenti positivi all’epatite C e al test dell’Hiv. Leggi l’approfondimento sul rapporto 2006 sulle dipendenze nel territorio bolognese.

 

(19 luglio 2007) La relazione 2006 sulle tossicodipendenze

Continua ad aumentare in Italia il consumo di sostanze psicoattive, in particolare quello di cannabis e cocaina. La relazione annuale sullo stato delle tossicodipendenze in Italia, presentata al Parlamento l'11 luglio 2007 e redatta dal ministero della SolidarietÓ sociale in collaborazione con il Cnr, indica che le Regioni che fanno registrare le pi¨ alte prevalenze di consumatori sono il Lazio per i cannabinoidi (10,6%), la Lombardia per la cocaina (4,7%) e la Liguria per l'eroina (0,7%). I costi sociali legati all'uso di sostanze illegali Ŕ stimato per il 2006 intorno ai 10,5 miliardi di euro. Scarica l’intero documento (pdf 4 Mb).

 

(10 maggio 2007) Eroina e cocaina: due giornate di studio a Bologna

Il 13 e il 20 aprile 2007, l’Osservatorio epidemiologico metropolitano delle dipendenze patologiche dell’Ausl di Bologna ha organizzato due giornate di studio su eroina e cocaina: ecco risultati e diapositive.