Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Tubercolosi

Documentazione

In Italia

 

Controllo della tubercolosi: obiettivi di salute, standard e indicatori 2013-2016

Documento approvato a dicembre 2012, come Intesa Stato-Regioni. Il testo contiene gli obiettivi prioritari da perseguire nel triennio 2013-2016.

 

Tuberculosis-related stigma leading to an incomplete contact investigation in a low-incidence country

Questo articolo, pubblicato su Epidemiology and Infection a gennaio 2015, mette in evidenza come la paura dello stigma associato alla Tubercolosi abbia portato al fallimento di una indagine dei contatti a seguito di un caso di infezione da Tb in un operatore di call center italiano a Milano.

 

Controllo della tubercolosi: obiettivi di salute, standard e indicatori 2013-2016

Testo dell’atto di Intesa del 20 dicembre 2012 per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano che mira al miglioramento del sistema nazionale di sorveglianza della tubercolosi, all’implementazione regionale delle linee guida nazionali aggiornate relative alla gestione dei contatti di caso, dei casi di tb in ambito assistenziale e nella popolazione immigrata, e all’attivazione di un programma “straordinario” di educazione sanitaria e di formazione degli operatori sanitari.

 

Prevenzione della tubercolosi negli operatori sanitari e soggetti ad essi equiparati (pdf 478 kb)

Documento del ministero della Salute che fornisce indicazioni sulle misure di prevenzione e controllo della Tbc nei confronti di operatori sanitari e soggetti equiparati che, per l’attività svolta, sono esposti ad un maggior rischio di contrarre l’infezione.

 

Tubercolosi, Hiv e migrazione: una reale emergenza? (pdf 310 kb)

Atti del convegno annuale dell’Italian National Focal Point – Infectious Diseases and Migrant, un network di esperti coordinato dall’Iss che si occupa del fenomeno migratorio e delle esigenze sanitarie a esso collegate. L’evento scientifico del 19 maggio 2011 si è articolato in tre parti: una, più generale, ha analizzato lo scenario nazionale e internazionale, fornendo una panoramica delle diverse strategie di lotta alla tubercolosi e all’Hiv, mentre le  due sessioni successive hanno focalizzato l’attenzione su “migrazione e tubercolosi” e su “Hiv e tubercolosi nella persona migrante”. Per approfondire leggi: sul sito dell’Iss, il Primo Piano dedicato all’evento e gli atti del convegno (pdf 310 kb).

 

Aggiornamento delle raccomandazioni per le attività di controllo della tubercolosi. Politiche efficaci a contrastare la tubercolosi nella popolazione immigrata (pdf 980 kb)

Documento pubblicato dal ministero della Salute a maggio 2010 Si tratta del secondo documento di aggiornamento delle linee guida nazionali del 1998 per il controllo della malattia tubercolare (il primo aggiornamento, pubblicato nel 2009, riguardava la gestione dei contatti e della tubercolosi in ambito assistenziale). L’aggiornamento fornisce raccomandazioni per migliorare l’accessibilità dei servizi sanitari e l’adesione al trattamento della malattia tubercolare e/o dell’infezione latente, da parte degli immigrati, attuare strategie costo-efficaci per identificare precocemente i casi di infezione tubercolare latente e attiva, e raccomandazioni sulla vaccinazione dei bambini immigrati da Paesi ad alta endemia appartenenti a comunità a rischio.

 

La tubercolosi in Italia: una patologia ancora attuale

Commento di Antonietta Filia (Cnesps-Iss) all’articolo “Tuberculosis in Kindergarten and Primary School, Italy, 2008–2009” pubblicato a marzo 2011 nella rivista Emerging Infectious Diseases, che illustra le misure adottate dalle autorità sanitarie italiane per contrare un focolaio di Tbc sviluppatosi in una scuola materna ed elementare.

 

Gestione dei contatti e della tubercolosi in ambito assistenziale (2009) (pdf 269 kb)

Aggiornamento del ministero della Salute delle raccomandazioni per le attività di controllo della tubercolosi

 

La tubercolosi in Italia - anno 2008 (pdf 216 kb)

Sintesi del rapporto 2008, preparato in occasione della Giornata mondiale per la tubercolosi (24 marzo 2010) realizzato grazie alla collaborazione tra Ufficio V Malattie Infettive, dipartimento della Prevenzione del ministero della Salute, Istituto superiore di sanità e Agenzia sanitaria e sociale della Regione Emilia-Romagna (che ha coordinato un progetto sulla sorveglianza della tubercolosi finanziato dal Ccm).

 

Epidemiologia della tubercolosi in Italia (anni 1995-2007)

Rapporto del ministero del Lavoro, Salute e Politiche sociali sulla situazione epidemiologica (marzo 2009).