Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

infezione da Hiv e Aids

Giornata mondiale di lotta contro l’Aids

Anna Maria Luzi - UO Rcf Ricerca psico-socio-comportamentale, comunicazione, formazione nell'ambito delle malattie infettive

 

26 novembre 2015 – Il 1 dicembre, in occasione della Giornata mondiale di lotta contro l’Aids, il “Telefono Verde Aids e Infezioni sessualmente trasmesse” sarà attivo, fornendo un’informazione scientifica aggiornata e personalizzata, dalle 10.00 alle 18.00 a livello nazionale attraverso il numero 800.861061, a livello internazionale attraverso il contatto Skype “uniticontrolaids”. Il servizio, anonimo e gratuito, è a cura dell’Istituto superiore di sanità e si avvarrà anche della presenza di un consulente legale.

 

Le attività del Telefono Verde Aids e Ist 800.861061

Il Telefono Verde Aids e Ist viene gestito da quasi un trentennio dall’Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, comunicazione, formazione (UO Rcf) dell’Iss. Le aree tematiche affrontate nel colloquio specialistico riguardano soprattutto le vie di trasmissione dell’Hiv e delle Infezioni sessualmente trasmesse nonché le modalità di accesso ai test diagnostici. Il Servizio – attivo dal lunedì al venerdì dalle 13.00 alle 18.00 – si avvale di differenti specialisti (medici, psicologi, esperti della comunicazione) che rispondono in tre lingue (italiano, inglese e francese) e, due volte a settimana (il lunedì e il giovedì dalle 14.00 alle 18.00) di un consulente in materia legale. L’UO Rcf ha attivato e consolidato negli anni, il network nazionale ReTe Aids (Rete Telefoni Aids), attualmente costituito da 19 Servizi di Hiv/Aids/Ist counselling telefonico, presenti in 8 Regioni italiane, che hanno condiviso i contenuti scientifici e la metodologia dell’intervento di counselling telefonico, nonché il sistema di raccolta dati. Anche il web è ormai una risorsa utilizzata attivamente dal Telefono Verde Aids e Ist che dal 2014 ha aperto il contatto Skype “uniticontrolaids” (pensato per gli utenti che non vivono in Italia). L’attività di counselling telefonico si integra con quella del sito uniticontrolaids.it, anche questo gestito dall’UO Rcf, che fornisce informazioni scientifiche, complete e aggiornate sull’Hiv, sull’Aids e sulle Infezioni sessualmente trasmesse (Ist).