Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

demenze

Documentazione

In Italia

 

Osservatorio Demenze: il sito web e la mappa on line dei servizi dedicati

Quali sono le linee portanti del Piano nazionale demenze (Pnd)? Quale è l’attività di monitoraggio della sua implementazione a livello regionale? E quali sono a livello internazionale le attività su questo tema? A queste domande si è cercato di rispondere, il 13 novembre 2015 durante il convegno “Il contributo dei Centri per i disturbi cognitivi e le demenze nella gestione integrata dei pazienti”. Durante l’evento sono stati presentati i risultati del progetto “Survey dei servizi socio-sanitari dedicati alle demenze e costruzione di un portale specifico denominato Osservatorio sulle demenze”, affidato dal Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ccm) del ministero della Salute, al Cnesps-Iss con responsabile scientifico Nicola Vanacore (Cnesps-Iss). Il progetto, della durata di un anno e mezzo, ha effettuato una ricognizione dei servizi sanitari e socio-sanitari per le demenze e ha realizzato una mappa dinamica di questi servizi (da aggiornare periodicamente), da rendere disponibile on line su un sito dedicato contestualmente costruito.

 

Il contributo delle Unità di valutazione Alzheimer nell’assistenza dei pazienti con demenza: i materiali del convegno VIII convegno

Documentare quali attività assistenziali e di ricerca vengono comunemente effettuate presso le strutture deputate nell’ambito del Servizio sanitario nazionale all’assistenza dei pazienti con demenza e ai loro familiari, fornire un quadro nazionale sul livello offerto da queste strutture specialistiche e promuovere una gestione integrata delle diverse competenze. Questi gli obiettivi principali dell’VIII Convegno “Il contributo delle Unità di valutazione Alzheimer (Uva) nell’assistenza dei pazienti con demenza” che si è svolto a Roma il 7 novembre scorso. Leggi l’approfondimento a cura di Nicola Vanacore e Alessandra Di Pucchio (reparto di Epidemiologia clinica e Linee guida) e scarica i materiali del convegno.

 

I prodotti del progetto Alcove

Avviato nel 2011, il progetto europeo Alzheimer Cooperative Valutation in Europe (Alcove) coinvolge 30 partner provenienti da 19 Paesi e mira al miglioramento delle conoscenze sulla patologia, sulle sue conseguenze e a stimolare una riflessione sulla qualità della vita delle persone, sul concetto di autonomia e sui diritti di chi vive con una forma di demenza. Tra i prodotti realizzati:

Il contributo delle Unità di valutazione Alzheimer (Uva) nell’assistenza dei pazienti con demenza: i materiali del convegno

Durante il convegno “Il contributo delle Unità di valutazione Alzheimer (Uva) nell’assistenza dei pazienti con demenza”, che si è svolto a Roma il 16 novembre 2012, sono state documentate le attività assistenziali e di ricerca comunemente effettuate presso le strutture deputate, nell’ambito del Servizio sanitario nazionale, all’assistenza dei pazienti con demenza e ai loro familiari. Leggi la riflessione di Nicola Vanacore (reparto di Farmacoepidemiologia, Cnesps-Iss) e scarica le presentazioni dei relatori.

 

Il contributo delle Unità di valutazione Alzheimer (Uva) nell’assistenza dei pazienti con demenza (pdf 490 kb)

Rapporto Istisan Congressi 12/C5 che raccoglie i materiali del convegno Iss “Il contributo delle Unità di valutazione Alzheimer (Uva) nell’assistenza dei pazienti con demenza” (pdf 490 kb) (Roma, 16 novembre 2012), organizzato per fare il punto sull’epidemiologia delle demenze, l’invecchiamento cerebrale, la gestione integrata e l’approccio terapeutico a queste patologie. Per maggiori informazioni scarica il documento completo (pdf 490 kb).

 

How Legislation on Decisional Capacity Can Negatively Affect the Feasibility of Clinical Trials in Patients with Dementia

Articolo pubblicato su Drugs Agening nel 2012. Fornisce una riflessione sul tema dell’incompatibilità dei tempi della ricerca scientifica con quelli amministrativi per il consenso informato.

 

How Are the Interests of Incapacitated Research Participants Protected through Legislation? An Italian Study on Legal Agency for Dementia Patients

Articolo pubblicato su PlosOne nel 2010. Fornisce una riflessione sul tema dell’incompatibilità dei tempi della ricerca scientifica con quelli amministrativi per il consenso informato.