Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Malattia da virus Ebola

Fine dell’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale

31 marzo 2016 - L'8 agosto 2014, il Direttore generale dell’Oms, ha dichiarato l'epidemia da malattia da virus ebola (Evd) un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale (come sancito nel Regolamento sanitario internazionale, pdf 440 kb, Rsi).

 

La decisione di dichiarare lo stato di emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale è stata presa dopo una valutazione effettuata dal Comitato di emergenza riunitosi appositamente a più riprese. Questa è la stata terza volta nella storia dell’Oms (dopo la pandemia influenzale 2009-10 e la diffusione straordinaria del virus Polio nel 2014) in cui è stato dichiarato questo tipo di emergenza.

 

Tra le difficoltà riscontrate nel contrastare l’epidemia di Evd negli Stati colpiti, il Comitato di emergenza ha sottolineato: la fragilità dei sistemi sanitari, l’inesperienza nel fronteggiare Evd, e l’alto numero di infezioni registrate tra il personale sanitario che mette in evidenza l’inadeguatezza delle misure di controllo delle infezioni in ambito nosocomiale.

 

Il permanere dello stato di emergenza è stato confermato a più riprese fino al 29 marzo 2016.

In tale data è stato constatato che tutti i Paesi maggiormente colpiti dall’epidemia (Guinea, Liberia e Sierra Leone), hanno interrotto la catena originaria di trasmissione del virus e che il rischio di diffusione internazionale rimane basso. Come era stato previsto, si sono verificati 12 cluster di Evd dovuti ad una reintroduzione successiva del virus. Il più recente è stato segnalato in Guinea il 17 marzo 2016 ed è l’unico ancora in atto. In tutti gli altri casi la catena trasmissione del virus è stata interrotta rapidamente dai paesi coinvolti grazie a efficaci e tempestive misure di controllo. Per maggiori informazioni sull’epidemia di ebola in Africa occidentale consulta le pagine dedicate.

 

Per maggiori informazioni sulla dichiarazione di emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale consulta:

Fonti:

  • Organizzazione mondiale della sanità
  • ministero della Salute
  • New England Journal of Medicine.