Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Influenza

Documentazione

In Italia

 

Stagione influenzale 2017-2018

 

Influenza stagionale 2017-2018: la situazione alla settimana 1/2018

Continua il trend di crescita della curva epidemica dei casi di influenza nel nostro Paese, che si avvicina sempre di più al picco stagionale. Sono infatti 802 mila i casi registrati nella prima settimana del 2018, per un totale dall’inizio della sorveglianza di circa 3.000.000 di casi. Lo stesso si osserva anche attraverso la sorveglianza dei casi gravi confermati di influenza, ricoverati in terapia intensiva, che dall’inizio della sorveglianza (settembre 2017) sono in totale 170 di cui 30 deceduti. Per maggiori informazioni leggi il commento a cura di Caterina Rizzo e Antonino Bella (Iss).

 

Monitoraggio dell’andamento delle forme gravi e complicate di influenza confermata, stagione 2017-2018

Circolare ministeriale del 27 novembre 2017. Contiene la definizione delle forme gravi e complicate di influenza confermata e le modalità di segnalazione dei casi e invio dei campioni, attraverso una scheda allegata. Consulta il documento completo “Monitoraggio dell’andamento delle forme gravi e complicate di influenza confermata, stagione 2017-2018” (pdf 413 kb).

 

Protocollo operativo. Stagione influenzale 2017-2018. Sorveglianza epidemiologica e virologica Influnet

Protocollo operativo del sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell’influenza Influnet. Pubblicato a ottobre 2017. Per maggiori informazioni scarica il documento completo “Protocollo operativo. Stagione influenzale 2017-2018” (pdf 670 kb) e visita il sito Influnet.

 

Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2017-2018

Circolare annuale, pubblicata dal ministero della Salute il 31 luglio 2017 che contiene le raccomandazioni annuali per la prevenzione dell'influenza attraverso le misure di igiene e protezione individuale e la vaccinazione. Per maggiori informazioni scarica il documento completo “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2017-2018” (pdf 1 Mb).

 

Influenza: un primo bilancio per la stagione 2016-2017

La stagione influenzale 2016-2017 presenta alcune peculiarità: è caratterizzata da un anticipo di circa 3 settimane, da una rapida impennata dell’incidenza delle sindromi simil influenzali e da un elevato numero di casi negli ultra 65enni rispetto alle scorse. Leggi il commento di Caterina Rizzo e Antonino Bella (Iss).

 

Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2016-2017

Circolare annuale, pubblicata dal ministero della Salute ad agosto 2016, che contiene le raccomandazioni annuali per la prevenzione dell'influenza attraverso le misure di igiene e protezione individuale e la vaccinazione. Per maggiori informazioni scarica il documento completo “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2016-2017” (pdf 1 Mb).

 

Influnet: sistema di sorveglianza sentinella delle sindromi influenzali in Italia. Rapporto sulla stagione influenzale 2014-2015 (pdf 900 kb)

Rapporto Istisan 16/18 pubblicato a luglio 2016 dall’Istituto superiore di sanità.

 

Stagione influenzale 2015-2016: coperture vaccinali nazionali

Caterina Rizzo e Antonino Bella (Cnesps-Iss) commentano i dati sulla campagna vaccinale antinfluenzale 2015-2016.

 

Influnet: un bilancio della stagione 2015-2016

Commento, a cura di Antonino Bella (Cnesps-Iss), sulla stagione influenzale 2014-2015 pubblicato ad aprile 2015.

 

InfluNet: stagione 2015-2016, raggiunto il picco stagionale

Riflessione a cura di Antonino Bella (reparto Epidemiologia delle malattie infettive, Cnesps-Iss) sul bilancio di metà stagione relativo alla stagione influenzale 2015-2016.

 

Influnet: sistema di sorveglianza sentinella delle sindromi influenzali in Italia. Rapporto sulla stagione influenzale 2012-2013

Rapporti Istisan 15/47 pubblicato a febbraio 2016 dall’Istituto superiore di sanità.

 

Influnet: sistema di sorveglianza sentinella delle sindromi influenzali in Italia. Rapporto sulla stagione influenzale 2013-2014

Rapporti Istisan 15/48 pubblicato a febbraio 2016 dall’Istituto superiore di sanità.

 

Circolare ministeriale “Monitoraggio dell’andamento delle forme gravi e complicate di influenza confermata, stagione 2015-2016” con la scheda per la notifica (pdf 328 kb)

Circolare Ministeriale pubblicata a dicembre 2015. In Italia – così come consigliato dall’Oms e dall’Ecdc a seguito dell’influenza pandemica del 2009 – è stata attivata anche per la stagione influenzale 2015-2016, la sorveglianza sui casi gravi e complicati di influenza confermata, le cui condizioni prevedano il ricovero in Unità di terapia intensiva (Uti) e/o, il ricorso alla terapia in Ecmo. Sono considerate forme gravi e complicate di influenza (confermata da un test di laboratorio) tutte le gravi infezioni respiratorie acute (Sari) e le sindromi da distress respiratorio acuto (Ards).

 

Vaccinazione antinfluenzale, i dati di copertura per la stagione 2014-2015

Commento a cura di Caterina Rizzo, Antonino Bella (reparto Epidemiologia delle malattie infettive, Cnesps-Iss) sui dati di copertura vaccinale antinfluenzale relativi alla stagione 2014-2015 pubblicati dal ministero della Salute a maggio 2015.

 

Sorveglianza integrata e prevenzione dell’influenza in Italia: i materiali del convegno

Si è svolto il 15 maggio scorso il convegno “Focus sulla sorveglianza integrata e la prevenzione dell’influenza in Italia”, organizzato dal Centro nazionale di epidemiologia sorveglianza e promozione della salute (Cnesps) dell’Istituto superiore di sanità. Le tematiche trattate hanno riguardato i principali risultati dei diversi sistemi di sorveglianza dell’influenza disponibili in Italia utili per valutare l’impatto (in termini di incidenza, casi severi e accessi ai pronto soccorso) dell’influenza sulla popolazione italiana e l’efficacia delle misure di prevenzione disponibili (copertura vaccinale, efficacia e sicurezza dei vaccini) con un focus particolare alla stagione appena trascorsa 2014/15. La giornata ha previsto anche un approfondimento su nuove metodologie disponibili per monitorare l’andamento delle epidemie stagionali sia al livello nazionale che internazionale.

 

Vaccino antinfluenzale pandemico (A/H1N1pdm09): valutazione degli esiti nelle donne gravide e nei neonati (pdf 1,5 Mb)

Rapporto Istisan 15/7 pubblicato a maggio 2015. Presenta i principali risultati dello studio di coorte retrospettivo condotto dal Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e prevenzione della salute (Cnesps) dell’Iss in quattro Regioni italiane (Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Lazio e Puglia) sulla sicurezza del vaccino antinfluenzale pandemico adiuvato nelle donne gravide e nei neonati. Non si evidenziano associazioni statisticamente significative fra la vaccinazione (con vaccino antinfluenzale adiuvato pandemico A/H1N1pdm09) e gli esiti nella donna e nel neonato. Nelle donne vaccinate sono state osservate con maggiore frequenza condizioni di rischio pre-esistenti, evidenziando come la gravidanza da sola non abbia costituito un motivo sufficiente per la vaccinazione. L’indagine ha coinvolto 100.332 donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza e ha utilizzato i dati estratti dai database amministrativi e dai registri correnti disponibili nelle Regioni partecipanti. L’analisi statistica è stata condotta utilizzando il modello di Cox, controllando per il potenziale confondimento dovuto alle caratteristiche sociodemografiche e alla storia clinica e riproduttiva delle donne. In Italia sono stati condotti con metodologia simile altri 2 studi di coorte per valutare la sicurezza del vaccino pandemico, uno in Emilia-Romagna, che non ha evidenziato associazione fra vaccino pandemico ed eventi indesiderati a 6 settimane dalla vaccinazione nella popolazione generale pubblicato su Vaccine nel 2013 “A population based cohort study to assess the safety of pandemic influenza vaccine Focetria in Emilia-Romagna region, Italy - part two”. L’altro studio, condotto in Lombardia, ha valutato gli esiti e la sicurezza del vaccino pandemico nelle donne gravide e nei neonati. I risultati sono stati pubblicati a maggio 2014 sul BmjEvaluation of safety of A/H1N1 pandemic vaccination during pregnancy: cohort study”. Per maggiori informazioni consulta anche l’articolo in inglese pubblicato sulla rivista Vaccine a maggio 2015: “A/H1N1 pandemic influenza vaccination: A retrospective evaluation of adverse maternal, fetal and neonatal outcomes in a cohort of pregnant women in Italy”.

 

Influnet: un primo bilancio della stagione 2014-2015

Commento, a cura di Antonino Bella (Cnesps-Iss), sulla stagione influenzale 2014-2015 pubblicato ad aprile 2015.

 

Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2014-2015 (pdf 901 kb)

In previsione della stagione influenzale, il ministero della Salute pubblica la circolare contenente le raccomandazioni per la prevenzione dell'influenza attraverso le misure di igiene e protezione individuale e la vaccinazione. Non ci sono modifiche sostanziali rispetto allo scorso anno. Sia la composizione del vaccino stagionale sia le categorie di rischio per cui la vaccinazione è raccomandata sono invariate.

 

Influnet: un primo bilancio della stagione 2013-2014

Commento, a cura di Antonino Bella (Cnesps-Iss), sulla stagione influenzale 2013-2014 pubblicato ad aprile 2014.

 

Monitoraggio dell’andamento delle forme gravi e complicate di influenza stagionale 2013-2014 (pdf 363 kb)

In Italia, così come consigliato dall’Oms e dall’Ecdc a seguito dell’influenza pandemica del 2009, è stata attivata anche per la stagione influenzale 2013-2014, una sorveglianza sui casi gravi e complicati di influenza, le cui condizioni prevedano il ricovero in Unità di terapia intensiva (Uti) e/o, il ricorso alla terapia in Ecmo. Sono considerate forme gravi e complicate di influenza (confermata da un test di laboratorio) tutte le gravi infezioni respiratorie acute (Sari) e le sindromi da distress respiratorio acuto (Ards). Per maggiori dettagli, scarica anche scheda per la notifica (pdf 100 kb) delle forme gravi e complicate e dei decessi da virus influenzali.

 

Primo virus influenzale della stagione 2013-2014 (pdf 151 kb)

Documento pubblicato sul sito Influent il 2 dicembre 2013. Il Centro nazionale per l'influenza (Nic) dell'Istituto superiore di sanità che segnala l’isolamento del primo virus influenzale della stagione 2013-2014.

 

Sorveglianza e campagna vaccinale per un controllo efficace dell’influenza stagionale 2013-2014

Approfondimento sull’avvio della stagione influenzale 2013-2014 pubblicato il 17 ottobre 2013.

 

Stagione influenzale 2013-2014: al via la campagna vaccinale

Commento, a cura di Caterina Rizzo e Antonino Bella (Cnesps-Iss), sull’avvio della stagione influenzale 2013-2014, pubblicato a settembre 2013.

 

Stagione influenzale 2012-2013: la situazione in Europa e nel Nord America al 17 gennaio 2013

Commento a cura di Antonino Bella (Cnesps-Iss) sull’attività e la distribuzione dei virus influenzali nella stagione 2012-2013, pubblicato a gennaio 2013.

 

Influnet: un sistema di sorveglianza sentinella delle sindromi influenzali in Italia. Rapporto sulla stagione influenzale 2010-2011 (pdf 1,3 Mb)

Rapporto Istisan 12/44 pubblicato a gennaio 2013.

 

Centro nazionale Oms per l’influenza. Sorveglianza virologica dell’influenza in Italia (stagione 2011-2012) (pdf 1,9 Mb)

Questo rapporto Istisan (12/45), pubblicato a gennaio 2013, fornisce i risultati della sorveglianza virologica per la stagione influenzale 2011-2012 in Italia.

 

Ecdc scientific advice on seasonal influenza vaccination of children and pregnant women (pdf 1 Mb)

Rapporto tecnico Ecdc pubblicato a ottobre 2012. Il documento contiene la definizione dei criteri epidemiologici necessari per introdurre la vaccinazione routinaria di bambini, adolescenti e giovani adulti sani nelle strategie vaccinali nazionali. Per maggiori informazioni leggi anche il commento di Caterina Rizzo e Antonino Bella (Cnesps-Iss).

 

Stagione influenzale 2011-2012: al via la campagna vaccinale

Commento, a cura di Caterina Rizzo e Antonino Bella (Cnesps-Iss) sulla strategia vaccinale per la stagione 2011-2012.

 

Influnet: sistema di sorveglianza sentinella dell’influenza basata su Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. Rapporto sulla stagione influenzale 2009-2010

Questo rapporto Istisan (11/5), pubblicato ad aprile 2011, contiene le caratteristiche che hanno contraddistinto la stagione influenzale pandemica 2009-2010.

 

Stagione influenzale 2010-2011: l’efficacia vaccinale del vaccino trivalente

Caterina Rizzo (Cnesps-Iss) commenta lo speciale di Eurosurveillance del 17 marzo 2011 contenente i risultati dello studio europeo I-MOVE per valutare l’efficacia del vaccino trivalente per la stagione 2010/2011.

 

Influenza stagionale 2010-2011: una riflessione sull’andamento dell’epidemia in Italia

In questo commento pubblicato a gennaio 2011 Caterina Rizzo, Antonino Bella, Silvia Declich e Maria Cristina Rota (Cnesps-Iss) affrontano la notizia del decesso associato al virus pandemico A/H1N1v avvenuto in Friuli Venezia Giulia.

 

Epidemia di influenza in Italia: un’analisi della situazione

Riflessione a cura di Stefania Salmaso e Antonino Bella (Cnesps-Iss) sulla stagione influenzale 2008-2009.

 

Sorveglianza virologica dell’influenza in Italia. Stagione 2007-2008 (pdf 1 Mb)

Rapporto Istisan 8/22 pubblicato a ottobre 2008. Il testo fornisce i principali risultati dell’attività di sorveglianza virologica del periodo 2007-2008.

 

La gestione della sindrome influenzale - 2008

Linee guida pubblicate dal Sistema nazionale linee guida (Snlg) per aiutare gli addetti ai lavori nella gestione della sindrome influenzale. Numerosi gli argomenti affrontati nel testo: sicurezza ed efficacia di farmaci antivirali, antibiotici, antinfiammatori/antipiretici e terapie non convenzionali.

 

Mitigation Measures for Pandemic Influenza in Italy: An Individual Based Model Considering Different Scenarios

Questo articolo pubblicato sulla rivista della Public Library of Science Plos One, ha valutato il possibile impatto di una pandemia influenzale in Italia e l’effetto delle misure di contenimento che dovrebbero essere attuate. Lo studio ha simulato tre scenari diversi: uno “leggero”, uno “moderato” e uno “grave”. Per approfondire leggi il commento di Marta Ciofi, uno degli autori dello studio.

 

Campagna per la vaccinazione antinfluenzale 2007-2008: le iniziative regionali

Indagine, a cura della redazione di EpiCentro, pubblicata a dicembre 2007.

 

Una provocazione che fa riflettere

Questo intervento di Luisella Grandori (Associazione culturale pediatri - Acp), pubblicato a novembre 2006, analizza i concetti di sicurezza ed efficacia della vaccinazione antinfluenzale.

 

La vaccinazione contro l’influenza in età pediatrica (pdf 3,6 Mb)

Documento della Commissione vaccini della Società italiana di allergologia e immunologia pediatrica (Siaip) sulla vaccinazione antinfluenzale in età pediatrica. Consulta il rapporto anche in inglese.

 

Indagine tra le Asl: la strategia per la campagna di vaccinazione antinfluenzale

Commento pubblicato ad aprile 2004 a cura del gruppo di lavoro Flu-Iss del Cnesps (Giuseppe Pontrelli, Antonino Bella e Stefania Salmaso).

 

Vaccinazione contro l’influenza: fortemente necessaria per molti, utile per tutti

Questo testo di Gianni Gallo (Regione Veneto) pubblicato a ottobre 2003 si inserisce nella discussione sulla vaccinazione antinfluenzale.

 

Influenza 2002-03: tutti i virus in circolazione

Isabella Donatelli (Iss) commenta i ceppi virali in circolazione nel nostro Paese nella stagione influenzale 2002-2003.

 

Valutazioni dell’utilità della vaccinazione anti-influenzale: dati da far circolare

Commento di Stefania Salmaso (Cnesps-Iss) sull’efficacia della vaccinazione, pubblicato a ottobre 2002.