Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Influenza

Indagine sulla preparazione in Europa contro un’eventuale pandemia di influenza

Massimo Ciotti - Commissione europea
Franza Karcher - Commissione europea
Bernardus Ganter – Oms, Ufficio regionale per l’Europa
Peet Tüll – Oms, Ufficio regionale per l’Europa

 

da Eurosurveillance Weekly: volume 10, numero 9, 3 marzo 2005
(Traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro)

 

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e la Commissione europea stanno lavorando per migliorare la preparazione contro un’eventuale pandemia influenzale in Europa. Fino a oggi, solo pochi Paesi hanno sottoposto all’Oms e/o alla Commissione europea programmi per fronteggiare un’eventuale pandemia. Per sostenere gli Stati che ancora non si sono dotati di piani nazionali e per aggiornare quelli esistenti, l’Oms e la Commissione europea hanno organizzato un workshop (Lussemburgo, 2-3 marzo 2005).

Gli obiettivi dell’incontro sono:

  • facilitare le attività di programmazione del piano;

  • creare le occasioni per discutere le priorità del piano contro la pandemia;

  • identificare le modalità con cui gli Stati europei possono sviluppare piani per la pandemia;

  • individuare se è necessario ulteriore assistenza e, se sì, stabilirne le caratteristiche.

Per determinare lo scenario di un piano contro l’influenza nei diversi Paesi europei, prima del workshop è stato inviato un questionario a tutti i 56 Stati membri dell’Oms-Europa. Dai risultati emerge che 50 Paesi sono dotati di un organismo nazionale che lavora sulla preparazione alla pandemia. 31 hanno già un programma operativo, mentre gli altri o hanno solo una bozza (a differenti stadi di avanzamento) oppure ne sono completamente sprovvisti (tabella 1).

 

Tabella 1. Risposte sull’esistenza di un piano nazionale contro l’influenza pandemica.

Piano nazionale

Risposte (56)

Stati membri Ue (25)

Paesi non Ue (31)

Domanda

Percentuale

Percentuale

Percentuale

Esiste un organismo responsabile e/o un referente che lavora alla preparazione di un piano contro l’influenza pandemica?

50

89%

25

100%

25

81%

Esiste un piano già disponibile, pubblico?

31

55%

18

72%

13

42%

I singoli piani differiscono a seconda degli elementi presi in considerazione. La tabella sottostante mostra 10 fattori ritenuti fondamentali e la percentuale dei Paesi che li hanno inseriti nel proprio piano. Dai risultati emerge chiaramente che la sorveglianza e la disponibilità di laboratori e strutture sono le due componenti più sviluppate incluse nei piani (tabella 2).

 

Tabella 2. Le componenti più importanti incluse nel piano nazionale

Componenti del piano

Percentuale dei Paesi con un piano

Percentuale dei Paesi senza un piano o con una bozza

Piano

Bozza di piano

Chiara divisione delle responsabilità, dei doveri e dei mandati?

81%

16%

25

4

Sistemi di sorveglianza?

97%

36%

30

9

Laboratori?

94%

28%

29

7

Organizzazioni sanitarie?

87%

20%

27

5

Mantenimento di servizi essenziali per la comunità?

77%

16%

24

4

Uso di antivirali?

81%

8%

25

2

Uso di vaccinazioni?

87%

20%

27

5

Informazione al pubblico attraverso i media?

84%

16%

26

4

Altre misure di sanità pubblica? (incontri pubblici ecc)

77%

16%

24

4

Il piano è stato testato?

13%

-

4

-

 

Ai Paesi è stato chiesto anche di fornire i dettagli sui programmi nazionali contro la normale influenza nei periodi interpandemici (tabella 3).

Quasi tutti gli Stati hanno un efficace sistema di sorveglianza e un programma di vaccinazione per i gruppi a rischio (il 100% degli Stati membri dell’Ue) e 24 (13 Ue e 11 non Ue) possiedono riserve di farmaci antivirali.

 

Tabella 3. Le componenti dei piani nazionali per l’influenza non pandemica in Europa.

Componenti dei piani nazionali per l’influenza

Tutti i Paesi (56)

Paesi Ue (25)

Paesi non Ue(31)

Esiste un sistema di sorveglianza per l’influenza?

98%

55

100%

25

97%

30

Esiste un programma di vaccinazione per i gruppi a rischio?

88%

49

100%

25

77%

24

I vaccini per l’influenza sono gratuiti per i gruppi a rischio?

63%

35

72%

18

55%

17

Il governo possiede riserve di farmaci antivirali?

43%

24

52%

13

36%

11

Esistono laboratori specializzati per la diagnosi dell’influenza?

80%

45

96%

24

68%

21