Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

mortalità

Mortalità per causa nelle Regioni italiane: i dati preliminari Istat 2007

27 maggio 2010 - Per rispondere all’esigenza di una tempestiva diffusione dei dati sulla mortalità, coś rilevanti per la determinazione e il monitoraggio dello stato di salute del Paese, l’Istat presenta i dati con le stime preliminari della mortalità per causa nelle Regioni italiane relative all’anno 2007.

 

Le tavole e i grafici contengono i dati assoluti dei decessi e i tassi standardizzati riferiti alla popolazione presente relativi agli anni 2006 (dati definitivi) e 2007 (dati stimati).

La procedura di stima usata si basa sull’uso di tutte le informazioni individuali disponibili al momento delle elaborazioni: utilizza un campione di schede di morte (modelli D4 e D5) e le integra con dati derivanti da riepilogativi mensili provenienti dalla “Rilevazione comunale mensile degli eventi di stato civile” (modelli D7a). Le statistiche prodotte con questo metodo si riferiscono ai dati di mortalità per causa, sesso, età e Regione di decesso.

 

Le cause di morte presentate sono codificate secondo la decima revisione della classificazione internazionale delle malattie (Icd 10).