Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica
a cura del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute
home > malattie croniche > obesità > Iniziative e progetti...
argomenti di salute
obesità
Iniziative e progetti

Nel mondo

 

Obesity Day 2014

In occasione dell’Obesity Day (10 ottobre), le sorveglianze di popolazione OKkio alla Salute, Passi e Passi d’Argento raccolgono gli ultimi dati disponibili sull’eccesso ponderale in due schede divulgative pensate per gli operatori: “OKkio alla Salute. Lo stato ponderale dei bambini nelle tre rilevazioni e fattori associati” (pdf 394 kb) e “Sovrappeso e obesità in Italia: dati Passi (2010-2013) e Passi d’Argento (2012)”.

 

Obesity day 2013

L’eccesso ponderale è uno dei principali fattori che sostengono l’aumento delle malattie croniche non trasmissibili. Questo dato, che emerge dagli studi presenti in letteratura, torna ad essere al centro dell’attenzione in occasione dell’Obesity day. La giornata, che ricorre il 10 ottobre, è occasione per parlare degli stili di vita della popolazione e dei dati sull’eccesso ponderale rilevati dalle sorveglianze attive nel nostro Paese.

 

Obesity day 2012

La politica sanitaria degli ultimi anni, da Guadagnare Salute a Health 2020, si è incentrata sulla prevenzione degli stili di vita scorretti e sull’idea che per promuovere scelte consapevoli e combattere la diffusione delle malattie croniche è necessario avere un approccio multisettoriale e avviare strategie di prevenzione a livello di popolazione. È in questo scenario che si inserisce l’Obesity Day (10 ottobre), la giornata di sensibilizzazione nazionale su sovrappeso e salute.

 

Obesity day 2011

In occasione della Giornata mondiale dell’obesità 2011, che si celebra in tutto il mondo il 10 ottobre, EpiCentro offre una carrellata di fonti informative su sovrappeso e obesità, proponendo documenti e materiali utili, tendendo conto dei differenti approcci e attività in corso.

 

Obesity day 2009: i dati delle sorveglianze OKkio alla Salute e Passi

L’eccesso di peso: una condizione frequente che non risparmia i bambini, colpisce di più la popolazione delle Regioni meridionali e le persone socialmente svantaggiate. In occasione dell’Obesity Day (10 ottobre 2009), il Centro nazionale di epidemiologia dell’Iss presenta i dati 2008 prodotti dall’indagine OKkio alla Salute e dal sistema di sorveglianza Passi. Consulta anche il rapporto nazionale Passi 2008 il rapporto nazionale di OKkio alla Salute (pdf 5,6 Mb).

 

Sistema di sorveglianza Passi 2007: focus per l’Obesity Day

In occasione dell’Obesity Day del 10 ottobre 2008, l’Umbria presenta uno stralcio dal rapporto regionale della sorveglianza Passi 2007. Quasi un cittadino su quattro tra 18 e 69 anni risulta completamente sedentario, mentre il 31% aderisce alle raccomandazioni sull’attività fisica. Il 32% del campione è in sovrappeso, mentre gli obesi sono l’11%. L’eccesso ponderale è più diffuso tra gli uomini, tra coloro che hanno un basso livello di istruzione e aumenta all’aumentare dell’età. Solo il 22% di chi è sovrappeso riferisce di seguire una dieta. Per approfondimenti, scarica il documento completo (pdf 415 kb).

 

 

Stampa

Ultimo aggiornamento giovedi 16 ottobre 2014
Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute
Viale Regina Elena, 299 - 00161 Roma - Tel 0649901
© - Istituto Superiore di Sanità
EpiCentro è parzialmente sostenuto da risorse del CCM - Ministero della Salute

Istituto Superiore di Sanità
Cnesps