Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Obesitą

Servizi di igiene e nutrizione e strategie di popolazione contro l’obesitą

Nell’ambito della lotta all’obesitą, i Servizi di igiene degli alimenti e della nutrizione (Sian) delle Asl svolgono un ruolo fondamentale, in particolare per quanto riguarda la promozione dell’allattamento al seno, la sorveglianza nutrizionale, la disponibilitą di scelte alimentari sani a scuola, la promozione dello sviluppo di ambienti urbani favorevoli all’attivitą fisica, l’organizzazione di campagne informative. Inoltre, i Sian partecipano attivamente anche allo sviluppo e all’attuazione dei Piani regionali di prevenzione.

 

Da qui la necessitą sempre pił forte di sostenere l’attivitą dei Sian, individuando le pratiche pił efficaci e producendo apposite linee guida. Per questo ministero della Salute e Ccm, in collaborazione con la Commissione salute della Conferenza dei presidenti delle Regioni e delle Province Autonome, hanno organizzato a Roma il primo incontro nazionale dei Sian, che si č tenuto a Roma il 24 novembre 2006. Tra gli obiettivi dell’incontro, coinvolgere i Sian nella strategia di contrasto all’obesitą, favorire lo scambio di conoscenze tra i professionisti del settore e fare il punto sulle politiche nazionali e internazionali sui modelli di sorveglianza della nutrizione e dell’attivitą fisica giornaliera.

 

Il convegno č stato organizzato da un gruppo promotore, costituito da referenti regionali e dirigenti di Sian di diverse Asl italiane, che ha richiesto contributi su esperienze di intervento e sorveglianza. Tra gli oltre cento contributi pervenuti, di cui č disponibile l’abstract, ne sono stati selezionati alcuni per le presentazioni orali, elencati di seguito nel dettaglio.


Prima sessione - Le politiche
Seconda sessione - Esperienze di intervento dei Sian
Terza sessione - Esperienze di sorveglianza dei Sian
Quarta sessione - I Sian, uno strumento per il contrasto all’obesitą nella popolazione

 

 

Prima sessione - Le politiche

 

Le strategie europee per il contrasto all’obesitą (pdf 5,17 Mb)

Francesco Branca, Oms Copenaghen

Francesca Racioppi, Oms Roma

 

Seconda sessione - Esperienze di intervento dei Sian

Moderatori: Gianfranco Tarsitani, Lucia Guidarelli

 

Progetto promozione allattamento al seno (pdf 354 kb)

Ersilia Palombi, Asl Benevento 1

 

Esperienza di counselling per le famiglie con bambini obesi o in sovrappeso (pdf 280 kb)

Luigi Magnoli, Asl 1 Milano

 

Marketing sociale per prevenire l’obesitą (pdf 1,77 Mb)

Giuseppe Fattori, Ausl Modena

 

Indagine sulle abitudini e sui consumi alimentari dei lavoratori dell’industria e dei servizi (pdf 590 kb)

Benedetta Rosetti, Asur ZT13 Ascoli Piceno

 

Strategie d’intervento nell’obesitą infantile: efficacia di un intervento educativo-nutrizionale follow-up 2 anni (pdf 550 kb)

Pierluigi Pecoraro, Asl Napoli 4

 

Progetto buono e leggero (pdf 8,47 Mb)

Pierpaolo Pavan, Ulss 17 Este Padova

 

Valutazione dell’efficacia di due interventi di educazione nutrizionale nella scuola primaria per modificare le abitudini alimentari dei ragazzi (pdf 780 kb)

Michele Fernando Panunzio, Asl Foggia

 

Promozione del consumo di alimenti protettivi e di stili di vita salutari attraverso la distribuzione automatica nell’Azienda Usl di Bologna (pdf 490 kb)

Emilia Guberti, Ausl Bologna

 

Il laboratorio del gusto: ovvero come presentare alimenti nuovi ai bambini e farli accettare (pdf 1 Mb)

Margherita Caroli, Ausl Brindisi

 

Garantire corrette porzioni in refezione scolastica: utilitą dei riferimenti visivi “in volumi” (pdf 1,5 Mb)

Teresa Spagnoli, Asl 3 Collegno (TO) 

 

Terza sessione - Esperienze di sorveglianza dei Sian

Moderatori: Stefania Salmaso (pdf 450 kb), Amleto D’Amicis (pdf 320 kb)

 

Il progetto di sorveglianza nutrizionale nella Regione Emilia Romagna: valutazione per la progettazione di interventi educativi nella scuola (pdf 420 kb)

Alessandra Fabbri, Ausl Reggio Emilia 

 

Obesitą, una prioritą di sanitą pubblica (pdf 183 kb)

Vincenzo Pontieri, Asl Caserta

 

Compleanno in salute: programma di sorveglianza nutrizionale nei bambini del Capo di Leuca (pdf 440 kb)

Giuseppe Longo, Ausl Lecce

 

Monitoraggio e prevenzione dell’obesitą nelle donne in etą fertile e nel bambino in Sardegna (pdf 1,3 Mb)

Pina Arras, Asl 1 Sassari

 

Sorveglianza nutrizionale in Toscana (pdf 523 kb)

Mariano Giacchi, Universitą di Siena

 

Uno studio multicentrico dello stato nutrizionale della popolazione infantile nel Veneto (pdf 517 kb)

Antonio Stano, Asl 3 Bassano (VI)

 

Risultati della sorveglianza nutrizionale nella popolazione adulta, lo studio Passi (pdf 320 kb)

Nicoletta Bertozzi, Cnesps

 

Quarta sessione - I Sian, uno strumento per il contrasto all’obesitą nella popolazione

Moderatori: Nicola Comodo, Daniela Galeone

 

Una “rete” per i servizi di igiene degli alimenti e nutrizione dell’Emilia Romagna. Una proposta regionale in una prospettiva nazionale (pdf 296 kb)

Corrado Scarnato, Ausl Bologna

 

L’area nutrizionale piano triennale sicurezza alimentare Regione Veneto: esperienza di coordinamento e integrazione dei Sian e altre istituzioni (pdf 520 kb)

Linda Chioffi, Ulss 20 Verona

 

“Sianet”: una proposta per le rete nazionale integrata dei Sian (pdf 328 kb)

Giuseppe Ugolini, Asl Roma C

 

Andiamo a scuola a Piedibus: fatti mandare dalla mamma a scuola da solo (pdf 1,53 Mb)

Maria Gloria Mencatelli, Asl cremona

 

L’educazione alimentare dei bambini: un esempio sostenibile di integrazione fra le istituzioni (pdf 364 kb)

Aldo Savoia, Asl 4 Medio Friuli

 

 

Promozione dell’attivitą fisica e della corretta alimentazione: integrazione all’interno dell’Azienda sanitaria e interazione con istituzioni e altre organizzazioni per una comunitą in salute (pdf 129 kb)

Mariella Martini, direttore generale Ausl Reggio Emilia per la Federazione italiana Aziende sanitarie e ospedaliere