Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Fumo

Documentazione

Nel mondo

 

Tobacco Control Playbook

Il Tobacco Control Playbook è stato pensato e realizzato dall’Oms Europa come un collettore di esperienze evidence-based relative alle principali sfide che hanno dovuto affrontare i decisori impegnati nell’implementazione della Convenzione Quadro per il controllo del tabacco (Who Framework Convention for Tobacco Control – Fctc). Attraverso una raccolta di esperienze e dati il testo mette in luce le tesi sviluppate per far fronte alle strategie comunicative dell’industria del tabacco. Al momento ci sono 8 argomenti che spaziano dalla legislazione sul fumo al confezionamento dei pacchetti di sigarette, dal marketing alle tassazioni. L’idea è che questo prodotto venga aggiornato e ampliato con nuovi argomenti, sia sulla base dei feedback ricevuti, che di ogni sviluppo nelle strategie comunicative dell’industria del tabacco. Per maggiori informazioni visita il sito dell’Oms Europa.

 

NCI Tobacco Control Monograph Series 21 - The economics of tobacco and tobacco control

Le politiche di controllo sul fumo di tabacco, come le imposte e i prezzi più elevati delle sigarette, possono contribuire significativamente sul mantenimento e lo sviluppo della salute. È quanto viene affermato dall’Oms e dal National Cancer Institute degli Stati Uniti in un nuovo report, pubblicato a gennaio 2017. Per approfondire consulta il documento completo e leggi il comunicato stampa sul sito dell’Oms.

 

Report on the global tobacco epidemic 2015

Rapporto Oms sull’epidemia globale del tabacco, pubblicato a luglio 2015. Per maggiori informazioni leggi anche il comunicato stampa sul sito dell’Oms.

 

Lotta al tabagismo: tra passato e futuro

Rassegna di documenti recenti che hanno come comune denominatore il contrasto al tabagismo. I partecipanti alla sedicesima World Conference on Tobacco or Health – che si è svolta ad Abu Dhabi il 17-21 marzo 2015 − guardano al futuro e lanciano un appello per un mondo libero dal tabacco entro il 2040. L’importante appuntamento coincide con i dieci anni della Convenzione quadro sul controllo del tabacco dell’Organizzazione mondiale della sanità (Who Fctc, Framework Convention on Tobacco Control) e in Italia con il decennale della Legge 3 del 16 gennaio 2003 (art. 51) (legge Sirchia).

 

Who report on the global tobacco epidemic, 2013. Enforcing bans on tobacco advertising, promotion and sponsorship

Questo rapporto, pubblicato dall’Oms a luglio 2013, offre uno sguardo allo stato attuativo del pacchetto Mpower (comprensivo di 6 strategie di prevenzione e controllo sul consumo del tabacco), con dati nazionali aggiornati al 2012. Per approfondire questo tema leggi anche il dossier “World No Tobacco Day 2013: abolire pubblicità, promozione e sponsorizzazione dei prodotti del tabacco” pubblicato in occasione della Giornata mondiale contro il tabacco 2013.

 

Who report on the global tobacco epidemic, 2011” (pdf 6,5 Mb)

Pubblicato dall’Oms a luglio 2011, questo rapporto è focalizzato sull’analisi della normativa vigente, sui pericoli per la salute legati all’utilizzo dei prodotti a base di tabacco e sulle campagne mediatiche di prevenzione realizzate per contrastare questo fenomeno.

 

Tobacco Control State Highlights 2012

Questo documento dei Cdc, pubblicato a maggio 2012, vuole indirizzare gli Stati Usa a sviluppare e implementare strategie ad alto impatto e a valutarne il rendimento. Fornisce anche dati specifici per ogni Stato allo scopo di: sottolineare i passi da gigante nella riduzione dei tassi di fumatori compiuti da alcuni Stati usando strategie evidence-based e il grande lavoro da fare in altri; permettere ai lettori di controllare i progressi dei vari Stati; aiutare i policy maker a prendere decisioni.

 

2009 Summary Report on global progress in implementation of the Who Framework Convention on Tobacco Control (pdf 715 kb)

Il fumo uccide una persona ogni sei secondi (5 milioni di persone ogni anno) e un decesso su dieci è causato dagli effetti del fumo. Per ribadire l’importanza della lotta contro l’abitudine al fumo, l’Oms ha celebrato il quinto anniversario della nascita della Convenzione quadro per il controllo del tabacco (Fctc).

 

Who Report on the Global Tobacco Epidemic, 2009 (pdf 15,6 Mb)

Rapporto Oms pubblicato a dicembre 2009. Per maggiori informazioni leggi l’approfondimento a cura della redazione.

 

Who Report on the Global Tobacco Epidemic, 2008 (pdf 7,6 Mb)

Rapporto Oms pubblicato a febbraio 2008. Per maggiori informazioni leggi l’approfondimento, a cura della redazione di EpiCentro.

 

The Impact of Tobacco Control Programs on Adult Smoking

Questo articolo, pubblicato a febbraio 2008 dall’American Journal of Public Health mostra i risultati di un studio condotto dai Cdc e dall’Istituto di ricerca indipendente no-profit Rti International. Leggi anche l’approfondimento a cura della redazione di EpiCentro.

 

Public smoking bans show signs of success in Europe

Pubblicato a maggior 2007 sulla rivista The Lancet, questo articolo è dedicato a un rapporto del National Institute for Health and Clinical Excellence (Nice) sul fumo nei luoghi di lavoro. Leggi anche gli approfondimenti “Regno Unito: il problema del fumo nei luoghi di lavoro” e “Divieti di fumo: successo in Europa, nonostante i tentennamenti del Parlamento europeo”.

 

The Health Consequences of Involuntary Exposure to Tobacco Smoke

Questo rapporto, pubblicato a luglio 2006 dal Surgeon General Office statunitense, sottolinea come anche una breve esposizione al fumo passivo rappresenti un pericolo notevole: l’unico modo per proteggere la salute dei non fumatori, quindi, è eliminare completamente il fumo all’interno dei locali chiusi. Leggi l’approfondimento, a cura della redazione di EpiCentro.

 

In Barrooms, Smoking Ban Is Less Reviled

Un articolo pubblicato il 6 febbraio 2005 sul The New York Times fa il punto sul divieto di fumo nei locali pubblici della Grande Mela, a quasi due anni di distanza dall'entrata in vigore del bando: nonostante le preoccupazioni iniziali, non si sono registrati cali nel fatturato del settore della ristorazione. Anzi, sono salite l'occupazione e le richieste di nuove licenze. EpiCentro propone la traduzione dell'articolo.

 

Indoor Air Quality in Hospitality Venues Before and After Implementation of a Clean Indoor Air Law - Western New York, 2003

Ricerca su locali e bar di New York prima e dopo il divieto di fumo pubblicata su Morbidity and mortality weekly report (Mmwr), il 12 novembre 2004 (Vol. 53: 1038-1041).

 

Impact of a Smoking Ban on Restaurant and Bar Revenues - El Paso, Texas, 2002

Indagine sugli effetti del divieto di fumo a El Paso, in Texas, pubblicati su Morbidity and mortality weekly report (Mmwr), il 27 febbario 2004 (Vol. 53: 150-152).

 

Respirable particles and carcinogens in the air of Delaware hospitality venues before and after a smoking ban

Studio sul rapport tra inquinamento indoor e problem respiratori pubblicato sul Journal of Occupational and Environmental Medicine nel 2004 (Vol. 46:887-905).

 

Long term compliance with California’s smoke-free workplace law among bars and restaurants in Los Angeles County

Studio realizzato a Los Angeles uscito su Tobacco Control nel 2003 (Vol. 12: 269-273).

 

Compliance with the New York City Smoke-Free Air Act

Studio pubblicato sul Journal of Public Health Management and Practice nel 1999 (Vol. 5:43-52).