Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Infezioni sessualmente trasmesse

Documentazione

Revisione a cura del Centro operativo Aids (Coa) – Iss

 

In Europa

 

Utilising social media for HIV/STI prevention programmes among young people

Technical report pubblicato dall’Ecdc a luglio 2017 e dedicato agli operatori sanitari che si occupano dei programmi di prevenzione delle Ist e dell’infezione da Hiv. Il documento è, infatti, un vero e proprio manuale per imparare a usare i social media come uno strumento di elezione nella prevenzione di queste malattie tra i giovani di 15-24 anni. Per approfondire consulta il documento completo: “Utilising social media for HIV/STI prevention programmes among young people”.

 

Communication strategies for the prevention of Hiv, Sti and hepatitis among Msm in Europe

Questo documento Ecdc, pubblicato a ottobre 2016, è un supplemento alla guida pubblicata nel 2015 (pdf 1,2 Mb). Il testo mira ad aiutare le realtà nazionali a sviluppare strategie comunicative efficaci e innovative, mirate a promuovere la comportamenti a basso rischio nella comunità Msm. Per maggiori informazioni scarica la il documento completo (pdf 2,5 Mb).

 

Annual Epidemiological Report 2016

Pagina del sito del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) dedicata all’edizione 2016 dell’Annual Epidemiological Report (Aer). Il documento presenta la pubblicazione di rapporti di sorveglianza (Disease surveillance reports) per patologie e gruppi di malattie infettive. Ognuno di questi rapporti presenta una panoramica sulla situazione epidemiologica di una specifica patologia nell’ambito dei Paesi membri dell’Ue/Eea relativa ai dati del 2014. La decisione di suddividere la pubblicazione dell’Aer, sviluppandola su più settimane, riflette la disponibilità dei dati di sorveglianza al livello europeo con diverse scadenze a seconda della malattia. Per maggiori dettagli scarica i capitoli dedicati a clamidia, sifilide, sifilide congenita, linfogranuloma venereo e gonorrea.

 

Ecdc guidance on Chamydia control in Europe (pdf 1,4 Mb)

Questo report, pubblicato dall’Ecdc a marzo 2016, aggiorna il precedente documento (2015) sulla diffusione dell’infezione da Chlamydia trachomatis in Europa, nonché sullo stato di avanzamento dei programmi di controllo e sulle politiche di prevenzione per questa infezione, adottate nei vari Paesi europei.

 

Understanding the impact of smartphone applications on Sti/Hiv prevention among men who have sex with men in the Eu/Eea (pdf 1,1 Mb)

L’utilizzo di applicazioni per smartphone mirate ai maschi che fanno sesso con i maschi (men who have sex with men, Msm) può contribuire alla promozione della salute sessuale e, più nello specifico, alla promozione del test per l’Hiv, soprattutto quando l’ultilizzo è collegato a eventi dedicati al tema. È questo il risultato principale che emerge dal rapporto “Understanding the impact of smartphone applications on Sti/Hiv prevention among men who have sex with men in the Eu/Eea”, che l’Ecdc ha realizzato in collaborazione con la Terrence Higgins Trust. In particolare, la ricerca ha preso in considerazione sia le apps specifiche per gli Msm focalizzate nella ricerca di partner, sia le piattaforme in dedicate alla prevenzione dell’Hiv e alla salute sessuale. Per maggiori informazioni leggi anche la news sul sito Ecdc.

 

Sexually Transmitted Infections in Europe 2013 (pdf 4,2 Mb)

Pubblicato dall’Ecdc a settembre 2015, questo rapporto fornisce una panoramica sulla diffusione delle Ist nei Paesi dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo.

 

Ecdc guidance: Hiv And Sti prevention among men who have sex with men (pdf 1,2 Mb)

Guida Ecdc rivolta alla prevenzione delle infezioni da Hiv e delle Ist tra gli Msm, pubblicata a giugno 2015. Per maggiori informazioni leggi la news sul sito Ecdc.

 

Eurosurveillance (Volume 20, Issue 15, 16 April 2015)

Seconda parte del numero speciale di Eurosurveillance dedicato all’epidemiologia, la prevenzione e il controllo dell’Hiv e delle Infezioni sessualmente trasmesse (Ist) tra gli Msm.

 

Eurosurveillance (Volume 20, Issue 14, 09 April 2015)

Un numero speciale di Eurosurveillance (diviso in due parti) presenta una serie di articoli sull’epidemiologia, la prevenzione e il controllo dell’Hiv e delle Infezioni sessualmente trasmesse (Ist) tra gli Msm.

 

Chlamydia control in Europe: Qualitative evaluation of the impact of the 2009 Ecdc guidance (pdf 1,5 Mb)

Questo report, pubblicato dall’Ecdc a marzo 2015, è una valutazione dell’impatto della guida “Chlamydia control in Europe” (pdf 450 kb) (del 2009), che forniva una panoramica sulla diffusione dell’infezione da Chlamydia trachomatis in Europa, nonché sullo stato di avanzamento dei programmi di controllo e sulle politiche di prevenzione per questa infezione, adottate nei vari Paesi in Europa.

 

Sexually Transmitted Infections in Europe 2012 (pdf 4,1 Mb)

Pubblicato dall’Ecdc a luglio 2014, questo rapporto fornisce una panoramica sulla diffusione delle Ist nei Paesi dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo.

 

Chlamydia control in Europe – a survey of Member States 2012 (pdf 3,1 Mb)

Questo rapporto Ecdc, pubblicato a giugno 2014, fornisce una valutazione sulle attività di prevenzione e controllo per la clamidia realizzate in Europa e suggerisce raccomandazioni per migliorare le politiche nazionali negli Stati dell'Unione europea e dello Spazio economico europeo.

 

Chlamydia control in Europe: literature review (pdf 2,5 Mb)

Revisione di letteratura dell’Ecdc pubblicata a febbraio 2014. Il documento fa il punto sulle evidenze scientifiche relative al controllo dell’infezione da Chlamydia trachomatis in Europa, prendendo in considerazione gli aspetti epidemiologici, le complicanze dell’apparato riproduttivo femminile e la possibilità di attuare screening. Inoltre, la review vuole essere uno strumento per facilitare la valutazione dell’impatto e del costo-beneficio degli interventi di sanità pubblica indirizzati al controllo di questa malattia.

 

Sexually transmitted infections in Europe 2011 (pdf 3,5 Mb)

Rapporto Ecdc pubblicato a settembre 2013 contenente i dati sulla diffusione di clamidia, gonorrea, sifilide, sifilide congenita e linfogranuloma venereo. Per maggiori informazioni leggi l’approfondimento.

 

Gonococcal antimicrobial susceptibility surveillance in Europe – 2011 (pdf 1,5 Mb)

Report Ecdc pubblicato nel 2013 contenente i dati provenienti dallo European Gonococcal Antimicrobial Surveillance Programme (Euro-Gasp) aggiornati al 2011. Per maggiori informazioni leggi il commento di Paola Stefanelli (Mipi, Iss).

 

Climate changes, impacts and vulnerability in Europe 2012

Questo rapporto, pubblicato dalla European environment agency a novembre 2012, delinea l’influenza dei cambiamenti climatici in Europa a livello di ambiente e salute della popolazione.

 

Molecular typing of Neisseria gonorrhoeae. Results from a pilot study 2010–2011 (pdf 3,1 Mb)

Questo report Ecdc, pubblicato a novembre 2012, analizza uno studio pilota realizzato in 21 Paesi appartenenti all’Ue e alla Eea. L’indagine ha valutato i vantaggi, a livello di sanità pubblica, della sorveglianza molecolare della gonorrea dimostrando, nonostante alcuni limiti emersi, il grande potenziale in termini di informazioni sulla diffusione delle antibiotico resistenze tra i ceppi di Neisseria gonorrhoeae e di sviluppo di nuove strategie di intervento.

 

Novel approaches to testing for sexually transmitted infections, including Hiv and hepatitis B and C in Europe (pdf 3,1 Mb)

Report Ecdc di novembre 2012 focalizzato sui nuovi approcci per testare i soggetti per le Ist, l’Hiv e i virus delle epatiti B e C, rilevanti per la prevenzione e il controllo di queste infezioni.

 

Increasing trends of gonorrhoea and syphilis and the threat of drug-resistant gonorrhoea in Europe

Articolo pubblicato su Eurosurveillance (volume 17, issue 29, 19 July 2012) che riprende i dati dell’Ecdc sulla diffusione di gonorrea e sifilide in Europa.

 

Response plan to control and manage the threat of multidrugresistant gonorrhoea in Europe (pdf 1,2 Mb)

Prevenire la diffusione di ceppi di Neisseria gonorrhoeae antibiotico resistenti in Europa attraverso il miglioramento della sorveglianza e delle tecniche di diagnosi, un maggiore controllo dei pazienti a cui è stata diagnosticata la gonorrea e hanno sperimentato il fallimento terapeutico e la sensibilizzazione di tutti gli strati della popolazione verso questa patologia. Con questo testo, pubblicato a giugno 2012, l’Ecdc mira a fornire uno strumento volto ad arginare la diffusione dei ceppi di gonorrea antibiotico resistente tra la popolazione europea: nel 2010, infatti, gli oltre 32 mila casi diagnosticati l’hanno resa la seconda Ist più diffusa in Europa.

 

Sexually transmitted infections in Europe 1990-2010 (pdf 3 Mb)

Pubblicato dall’Ecdc nel 2012, questo report descrive i trend e i principali aspetti epidemiologici delle cinque Ist (clamidia, gonorrea, sifilide, sifilide congenita e linfogranuloma venereo) monitorate nell’ambito della sorveglianza europea, in riferimento al periodo 1990-2010.

 

Gonococcal antimicrobial susceptibility surveillance in Europe – 2010 (pdf 450 kb)

Report Ecdc pubblicato nel 2012 contenente i dati provenienti dallo European Gonococcal Antimicrobial Surveillance Programme (Euro-Gasp) aggiornati al 2010.

 

Sexually transmitted infections in Europe 1990–2009 (pdf 4,2 Mb)

Report Ecdc pubblicato nel 2011 da cui emerge la forte diffusione della clamidia tra le giovani donne di età compresa tra i 15 e i 24 anni. Barbara Suligoi, direttore del Centro operativo Aids (Coa) dell’Istituto superiore di sanità riflette sulla diffusione di questa patologia in Italia.

 

Strategies for disease-specific programmes 2010-2013 (pdf 450 kb)

Il capitolo sei di questo documento Ecdc, pubblicato nel 2010, definisce le strategie operative europee, in programma sino al 2013, per la sorveglianza dell’infezione da Chlamydia trachomatis, dell gonorrea, della sifilide e della sifilide congenita.

 

Introduction of Hpv vaccines in European Union countries – an update

A settembre 2012 è stato pubblicato il documento Ecdc redatto da un gruppo di esperti  in materia di Papillomavirus umano dello European Center for Disease Control and Prevention. Questo documento aggiorna e completa (ma non sostituisce) la guida (pdf 530 kb) per l’introduzione dei vaccini anti-Hpv nei paesi dell’Unione europea pubblicato nel 2008, subito dopo l’autorizzazione al commercio di questi vaccini, guida che rimane ancora un’utile referenza sull’Hpv. Per maggiori informazioni leggi il commento di Cristina Giambi e Silvia Declich (Cnesps, Iss).

 

Chlamydia control in Europe (pdf 450 kb)

Documento Ecdc, pubblicato nel giugno 2009, contenente una panoramica sulla diffusione dell’infezione da Chlamydia trachomatis in Europa, lo stato di avanzamento dei programmi di controllo e le politiche di prevenzione adottate nei vari Paesi.

 

Gonococcal antimicrobial susceptibility surveillance in Europe – 2009 (pdf 450 kb)

Report Ecdc pubblicato nel 2011 contenente i dati provenienti dallo European Gonococcal Antimicrobial Surveillance Programme (Euro-Gasp) aggiornati al 2009.

 

Effectiveness of behavioural and psychosocial Hiv/Sti prevention interventions for Msm in Europe (pdf 450 kb)

Il report tecnico Ecdc, pubblicato nel 2009, fornisce una revisione sistematica sugli interventi di prevenzione per Hiv e Ist tra i maschi che fanno sesso con maschi (men who have sex with men, Msm) in Europa.

 

Mapping of Hiv/Sti behavioural surveillance in Europe (pdf 450 kb)

Pubblicato nel 2009, questo rapporto presenta la mappa dei sistemi di sorveglianza comportamentale dell’HIV e delle Ist attivi nei Paesi dell’Ue e dell’Efta (European free trade association), relativi a diverse popolazioni: popolazione generale, giovani, utilizzatori di droghe per via endovenosa, i maschi che fanno sesso con maschi, persone sieropositive, sex workers, frequentatori di persone affette da Ist, migranti e minoranze etniche.

 

Hiv/Sti co-infection among men who have sex with men in Spain

Articolo pubblicato su Eurosurveillance (volume 14, issue 48, 03 December 2009) che descrive sia la prevalenza di HIV in i maschi che fanno sesso con maschi affetti da sifilide e gonorrea, sia la concomitante diagnosi di una Ist in maschi che fanno sesso con maschi con una nuova diagnosi di HIV.

 

Lymphogranuloma venereum in Europe, 2003-2008

Articolo pubblicato su Eurosurveillance (volume 14, issue 48, 03 December 2009) che fornisce i dati relativi ai casi di linfogranuloma venereo, causato dai sierotipi L della Chlamydia trachomatis, verificatesi in Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito, nel periodo 2003-2008.

 

Hiv and Sti behavioural surveillance among men who have sex with men in Europe

Articolo pubblicato su Eurosurveillance (volume 14, issue 47, 26 November 2009) che descrive le sorveglianze comportamentali per Hiv e Ist attive in Europa e relative agli uomini che fanno sesso con gli uomini.

 

Epidemiology of herpes simplex virus types 2 and 1 amongst men who have sex with men attending sexual health clinics in England and Wales: implications for Hiv prevention and management

Articolo pubblicato su Eurosurveillance (volume 14, issue 47, 26 November 2009) relativo all’epidemiologia degli herpes simplex virus di tipo 1 e 2 tra i maschi che fanno sesso con maschi (sia Hiv positivi che negativi) in Inghilterra e Galles.

 

In queste pagine di EpiCentro vengono presentate le informazioni relative alle Ist, escludendo l’infezione da Hiv, per la quale è disponibile un’ampia sezione dedicata.