Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica
a cura del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute
ben
novembre 2014

Determinanti della mancata vaccinazione MPR. Coorte dei nati nel 2011 in provincia di Catania
Il Piano Nazionale per l’Eliminazione del Morbillo e della Rosolia congenita (PNEMoRc) 2010-15 (1) ha come obiettivo generale la riduzione dell’incidenza del morbillo a valori inferiori a un caso su 1.000.000 abitanti. Tra gli obiettivi specifici, il Piano prevede il raggiungimento di coperture per la prima dose di vaccino morbillo-parotite-rosolia (MPR) rilevate a 24 mesi, superiori al 95% a livello nazionale, regionale e di ASL e superiori al 90% in tutti i distretti. La sorveglianza integrata del morbillo e della rosolia, però, nel 2013 ha registrato 2.247 casi di morbillo con una frequenza di 37,6 casi per milione; analogamente, nei primi sei mesi del 2014 ne sono stati già registrati 1.357 (2)...

 

Rischio di sedentarietà nella popolazione ultra64enne: risultati del sistema nazionale di sorveglianza PASSI d'Argento, indagine 2012-13
Sono ormai numerose le evidenze scientifiche che avvalorano l'importanza della pratica di una regolare attività fisica anche nella fascia di popolazione anziana.   L'attività fisica e l’allenamento hanno effetti benefici su massa ossea, equilibrio, coordinazione e flessibilità degli anziani e riducono il rischio di cadute e fratture. Sono in grado di avere un effetto positivo anche sui vari fattori psicologici e sulla percezione della qualità della vita (1-4). Una regolare attività fisica ed esercizio fisico possono quindi prevenire e ridurre i vari cambiamenti fisici e mentali tipicamente legati all’avanzamento dell’età, quali la riduzione della massa e del tono muscolare, la riduzione del range articolare, la riduzione della densità ossea, malattie con riduzione delle capacità cognitive, rischio di isolamento, ecc...

Stampa

Ultimo aggiornamento martedi 13 gennaio 2015
Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute
Viale Regina Elena, 299 - 00161 Roma - Tel 0649901
© - Istituto Superiore di Sanità
EpiCentro è parzialmente sostenuto da risorse del CCM - Ministero della Salute

Istituto Superiore di Sanità
Cnesps