Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Violenza domestica

Archivio 2006

(12 ottobre 2006) Onu: tutti i numeri della violenza sulle donne

È stato presentato lo studio del Segretario generale dell’Onu sulla violenza contro le donne. Il rapporto esamina le dimensioni del fenomeno, diffuso in tutto il mondo, ne analizza le conseguenze a livello individuale, sociale ed economico, e propone misure urgenti da prendere per arginarlo. La forma più diffusa di violenza sulle donne è da parte di un familiare o del partner: almeno una donna su tre in tutto il mondo subisce questo tipo di violenza nel corso della propria vita. Leggi l’approfondimento, a cura della redazione di EpiCentro.

 

(21 settembre 2006) Violenze e incidenti: quanto investe l’Europa nella prevenzione?

L’Oms Europa ha pubblicato i dati di una nuova indagine su quanto i diversi Paesi membri investono nella prevenzione degli infortuni involontari e delle violenze. Attraverso la somministrazione di un questionario compilato dai responsabili nazionali, lo studio ha fotografato la situazione attuale mostrando le possibili linee di indirizzo alle autorità di salute pubblica. Dai risultati emerge come i Paesi a reddito medio-basso siano non solo quelli in cui l’emergenza è più alta, ma anche quelli in cui le politiche e le strategie di prevenzione sono più carenti.

Leggi la sintesi dei risultati dell’indagine.

 

(6 luglio 2006) Infortuni e violenza in Europa: 800 mila morti ogni anno
Infortuni e violenza provocano ogni anno nei Paesi dell’Oms Europa 800.000 morti, di cui più della metà evitabili. Lo riferiscono un articolo su Lancet e un rapporto presentato alla prima Conferenza europea sulla prevenzione degli infortuni e la promozione della salute. Grandi le differenze fra l’Europa occidentale e i Paesi dell’Est, dove violenze e infortuni sono in crescita. Leggi la traduzione del comunicato dell’Oms Europa.