Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

influenza da nuovo virus A/H1N1v

Notiziario - 18 marzo 2010

FluNews: il ventesimo aggiornamento del Cnesps-Iss

È on line il numero 20 di “FluNews”, l'aggiornamento epidemiologico settimanale a cura del Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute (Cnesps) dell’Istituto superiore di sanità (Iss), che fa il punto della situazione relativa all’attuale pandemia di influenza, con una lettura integrata dei dati raccolti. Scarica il numero 20 di “FluNews” (pdf 307 kb). Del bollettino è anche disponibile un’edizione in inglese

 

La sorveglianza virologica dell'influenza in Italia

Disponibile l'aggiornamento del 17 marzo 2010 sulla sorveglianza virologica dell'influenza in Italia. Durante la decima settimana di sorveglianza sono stati raccolti e analizzati complessivamente 170 campioni, di cui 8, comunicati dalla Università di Milano, sono risultati positivi ed appartenenti al tipo B. Per i dettagli, scarica il bollettino (pdf 384 kb).

 

I bollettini sull’influenza A/H1N1v dalle Regioni

Sui siti web delle varie Regioni italiane sono pubblicati gli aggiornamenti sui casi di influenza pandemica A/H1N1v e di sindrome influenzale rilevati sul territorio. I rapporti fanno il punto della situazione e danno conto dell’incidenza delle sindromi influenzali, del numero di accessi al Pronto Soccorso e di ricoveri in terapia intensiva sul territorio regionale. Scarica i bollettini relativi alla situazione in:

Aifa: i dati sulle sospette reazioni avverse al vaccino per l’influenza A/H1N1v

In accordo con quanto definito dal Piano nazionale di farmacovigilanza, l’Aifa pubblica i dati sulle sospette reazioni avverse al vaccino contro il virus A/H1N1v segnalate alla rete nazionale di farmacovigilanza inserite a partire dal 14 ottobre 2009, ovvero dall’inizio della campagna vaccinale. Nelle due settimane tra il 22 febbraio e il 7 marzo 2010 sono state inserite in rete 28 segnalazioni di sospette reazioni avverse, di cui 25 non gravi e 3 con gravità non definita. Complessivamente, a fronte di 919.144 dosi di vaccino Focetria® somministrate dall’inizio della campagna vaccinale, di cui 22.949 dosi a gestanti al secondo/terzo trimestre di gravidanza, risultano inserite in rete 1.246 segnalazioni di cui 86,8% non gravi, 6,7% gravi, 6,3% con gravità non definite e 0,2% relative a decessi. Le segnalazioni riguardano per circa il 15% i bambini fino agli undici anni, per il 5% gli adolescenti, per il 78% gli adulti e per il 2% gli anziani. Nelle segnalazioni rimanenti non è stata riportata l’età dei soggetti. La tipologia delle reazioni osservate rimane costante e tra i termini riportati con maggiore frequenza risultano: febbre, cefalea, dolori articolari, astenia, parestesia, tosse, nausea, dolore, mialgia (dolore muscolare), diarrea, eritema, dolore in sede di iniezione e vomito. Il rapporto beneficio/rischio per l’uso del vaccino resta immodificato. Leggi il bollettino del 15 marzo 2010 sul sito dell’Aifa.

 

Il virus dell’A/H1N1v nella Regione europea dell’Oms

L’Oms Europa pubblica un bollettino elettronico settimanale sull'attività influenzale nella Regione ed esegue analisi periodiche dei dati di sorveglianza prodotti dai 53 Stati membri. Un esame preliminare dei dati notificati a EuroFlu dalla settimana 40 del 2009 alla settimana 7 del 2010, mostra i seguenti sviluppi principali:

  • nella maggior parte dei Paesi che riportano dati, i livelli di attività influenzale sono ben al di sotto dei livelli di picco pandemico e nella maggior parte della Regione europea, la prima ondata di attività di influenza pandemica è da considerarsi terminata
  • i Paesi della Regione europea hanno registrato un avvio precoce della stagione influenzale e anche l'attività clinica della stagione invernale ha raggiunto il picco prima di quanto abbia mai fatto in tanti anni
  • la lunghezza dell’ondata pandemica invernale da virus A/H1N1v nel 2009 ha avuto in generale una ampiezza simile a quella delle precedenti stagioni caratterizzate da intensa circolazione di virus influenzali
  • in 19 Paesi su 22 che riportano dati relativi agli ultimi cinque anni o più, il picco dei tassi di consultazione clinica osservato nel corso della stagione pandemica 2009/2010 non ha superato quelli degli anni precedenti, tranne per le fasce di età più giovani
  • all'interno della parte occidentale della Regione europea il virus pandemico si è diffuso da ovest verso est
  • 49 Stati su 53 hanno segnalato casi confermati in laboratorio, la maggior parte dei quali non ha avuto complicazioni
  • all’Oms Europa sono stati notificati 4.572 decessi confermati associati alla pandemia A/H1N1v. Anche se si tratta di una sottostima del numero effettivo di decessi associati al virus dell’influenza pandemica, queste stime grezze di mortalità indicano tassi simili a quelli osservati nei Paesi dell'emisfero Sud durante la loro stagione invernale
  • la stragrande maggioranza dei virus influenzali isolati erano virus pandemici (99,74% dei virus influenzali del tipo A; N = 19.838). Tutti i virus pandemici analizzati antigenicamente (N = 1.777) o geneticamente (N = 995) sono risultati simili al ceppo del vaccino e la maggior parte di loro è risultata sensibile sia all’oseltamivir, sia allo zanamivir.

Leggi il comunicato stampa e, per i dettagli, scarica l’aggiornamento (pdf 447 kb) relativo ai dati dalla settimana 40 del 2009 alla settimana 7 del 2010.

 

Influenza pandemica: la situazione nella Regione africana dell’Oms

Secondo quanto riporta il bollettino del 10 marzo 2010, 34 Paesi hanno ufficialmente segnalato 17.547 casi confermati in laboratorio di influenza pandemica da virus A/H1N1v, compresi 167 decessi. Il maggior numero di casi si registra in Sudafrica (12.640), Algeria (916), Madagascar (877) e Tanzania (760). I decessi sono stati segnalati in: Sudafrica (93), Algeria (57), Madagascar (3), Mozambico, Nigeria (2, rispettivamente) e Tanzania (1). Per i dettagli scarica il bollettino (pdf 36 kb).

 


 

trova dati