Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

febbre West Nile

Notiziario - 22 ottobre 2008

West Nile e trapianti: test per escludere la presenza del virus in organi e tessuti

Alla luce dei recenti casi di infezione da West Nile virus in Emilia Romagna, in via cautelativa il Centro nazionale trapianti raccomanda che tutti i potenziali donatori di organi, tessuti e cellule delle Province di Bologna e Ferrara vengano sottoposti ad analisi per escludere la presenza dell’infezione. In caso di positività, il materiale biologico non potrà essere utilizzato.

 

Per quanto riguarda le altre Province emiliano-romagnole e il resto del Paese, il potenziale donatore che si sia recato nelle due Province in questione negli ultimi 28 giorni non potrà essere scelto per la donazione, a meno che l’esito del test per la ricerca del West Nile virus non risulti negativo. Per maggiori dettagli, leggi l’articolo di Eurosurveillance (in inglese).

 

TOP