Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Integrazione, gestione e assistenza

In primo piano

 

23/3/2017 - Scienza, tecnologia e innovazione: se ne parla a Bruxelles

È on line il report finale della conferenza “EU-GCC Research & Innovation cooperation: The way forward” (Bruxelles, 29 novembre 2016) a cui hanno partecipato oltre 100 stakeholder. La conferenza è stata occasione di confronto tra Ue e Consiglio di cooperazione del Golfo (Gulf Cooperation Council - Gcc) sulle azioni necessarie per migliorare la collaborazione su ricerca e innovazione. Alla conferenza, organizzata all’interno del progetto INCONET-GCC 2, ha preso parte anche Marina Maggini (Iss) in rappresentanza della Joint Action CHRODIS che, intervenendo al Panel 4 su energia/smart cities e salute, ha presentato alcuni risultati della JA. Per maggiori informazioni scarica il documento finale (pdf 1,8 Mb).

 

9/3/2017 – CHRODIS: Zsuzsanna Jakab (Oms) alla conferenza finale

Oltre 200 persone hanno partecipato alla conferenza finale di CHRODIS la Joint Action (JA) europea dedicata alle malattie croniche e alla promozione dell’invecchiamento “in salute” nel corso della vita. Nella sua introduzione, Zsuzsanna Jakab (Direttore dell’Oms Europa) ha sottolineato l’importanza, al fine di ridurre il peso delle patologie non trasmissibili, di un approccio life course, di ambienti favorevoli e sistemi sanitari centrati sulle persone, proprio come evidenziato anche dai risultati di CHRODIS. Molti sono infatti i collegamenti potenziali tra l’Action Plan europeo dell’Oms per la prevenzione e il controllo delle malattie croniche (adottato dagli Stati membri nel 2016) e la JA. Tra questi: l’impegno per migliorare la prevenzione, la gestione e la cura; interventi evidence based a livello di popolazione e individuale; il rafforzamento delle capacità e supporto ai policy maker; ecc. In occasione della conferenza la JA-CHRODIS ha presentato il documento “Building on JA-CHRODIS What can we do to plan and implement practices to reduce the burden of chronic diseases?” che contiene 12 raccomandazioni (12 step) per contrastare le patologie croniche. Carlos Segovia, coordinatore della JA, ha dichiarato che i 12 step sintetizzano in poche frasi concise tre anni di lavoro della JA, e possono rappresentare uno strumento per decisori e professionisti sanitari nel loro lavoro dedicato alla prevenzione e cura delle malattie croniche. Per maggiori informazioni consulta il comunicato stampa sul sito dell’Oms, il comunicato stampa sul sito della JA-CHRODIS (pdf 123 kb) e il documento completo “Building on  JA-CHRODIS What can we do to plan and implement practices to reduce the burden of chronic diseases?” (pdf 460 kb).

 

Appuntamenti

 

Dublino (Irlanda), 8-10 maggio 2017

ICIC17 - 17th International Conference on Integrated Care. Per maggiori informazioni consulta il sito della conferenza.

 

consulta gli altri

Trasferire le evidenze scientifiche nella pratica clinica per migliorare la qualità della cura e superare le diseguaglianze attraverso la definizione di standard nazionali