Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Integrazione, gestione e assistenza

In primo piano

 

1/12/2016 - Utilizzare le conoscenze esistenti per combattere le malattie croniche

La JA-CHRODIS dedicata alle malattie croniche e alla promozione dell’invecchiamento in salute nel corso della vita riunisce i responsabili politici a livello europeo e nazionale in un workshop (29 novembre 2016) per discutere di come le buone pratiche e le conoscenze esistenti possono essere utilizzate al meglio per combattere più efficientemente le malattie croniche. Durante il workshop, ai partecipanti sono stati presentati il lavoro e i risultati della JA con un focus particolare sulle buone pratiche nella gestione del diabete. Per maggiori informazioni consulta la pagina dedicata sul sito di CHRODIS.

 

24/11/2016 - CHRODIS: un nuovo video divulgativo

Le malattie croniche affliggono due terzi della popolazione europea ultra 65enne, e spesso si verificano contemporaneamente. La co-morbosità è associata a un declino di molti aspetti della salute e a una riduzione della qualità della vita con un conseguente enorme impatto economico sui sistemi sanitari e sociali nazionali. Il 70-80% della spesa assistenziale è infatti dedicato al trattamento di queste patologie. La JA europea CHRODIS sulle malattie croniche e l’invecchiamento in buona salute mira a fornire risposte su come ridurre questo impatto e mette a disposizione di cittadini e operatori il video divulgativo “Addressing Chronic Diseases and Healthy Ageing across the Life Cycle”..

 

Appuntamenti

 

Dublino (Irlanda), 8-10 maggio 2017

ICIC17 - 17th International Conference on Integrated Care. Per maggiori informazioni consulta il sito della conferenza.

 

consulta gli altri

Trasferire le evidenze scientifiche nella pratica clinica per migliorare la qualità della cura e superare le diseguaglianze attraverso la definizione di standard nazionali


Ultimo aggiornamento giovedi 1 dicembre 2016