Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Sorveglianza ostetrica (Itoss)

Formazione a distanza: al via l’edizione 2017 della Fad sull’emorragia post partum

30 novembre 2017 - Parte, il 1 dicembre 2017, il nuovo corso di formazione a distanza (Fad) “La prevenzione e la gestione dell’emorragia del post partum” (edizione 2017) che si rivolge ai professionisti coinvolti nell’assistenza al percorso nascita. Il corso fa parte delle attività di aggiornamento professionale coordinate dal sistema di sorveglianza ostetrica Itoss ed è finalizzato alla diffusione di pratiche cliniche di comprovata efficacia e appropriatezza. Le raccomandazioni proposte nel corso Fad si basano sulle migliori prove disponibili in letteratura documentate anche nella linea guida nazionale “Emorragia del post partum: come prevenirla, come curarla” pubblicata ad ottobre 2016.

 

È possibile iscriversi anche per coloro che hanno partecipato alle due precedenti edizioni: i 5 casi clinici sono nuovi e i dossier sono stati aggiornati.

 

Il corso fornisce le nozioni indispensabili per conoscere la rilevanza del problema dell’emorragia del post partum, che è la prima causa di morte materna in Italia. La diagnosi precoce, il trattamento tempestivo e appropriato e un efficace lavoro di team sono i requisiti essenziali per ridurre il rischio di mortalità e grave morbosità materna evitabile da emorragia.

 

Il metodo del corso Fad si basa sulla simulazione di casi clinici reali che permettono al partecipante di cimentarsi con la gestione di situazioni che possono presentarsi nell’attività professionale abituale. Alla fine del corso si potrà valutare la propria capacità di applicare quanto appreso rispondendo a domande di tipo decisionale a risposta multipla.

 

Il corso è gratuito, permette di scaricare due dossier informativi, eroga 12 crediti Ecm per medici e ostetriche.

 

Per accedere occorre registrarsi sulla piattaforma Goal. Dal menu principale è sufficiente cliccare su “registrati”, nella pagina in alto a destra, e seguire le istruzioni. Una volta registrati, nella “categorie di corso” si trova la voce “formazione” e nelle “sottocategorie” la voce “emorragia post partum”. Sulla stessa piattaforma è disponibile, dal 1 settembre 2017, il corso sui “Disordini ipertensivi in gravidanza”, accessibile con le stesse modalità a medici e ostetriche.

 

Il corso è stato realizzato grazie al supporto finanziario della Federazione nazionale collegi ostetriche.

 

Il corso sulla emorragia post partum richiede circa 8 ore per essere completato e sarà online fino al 1 dicembre 2018.