ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Aspetti epidemiologici

In Europa

I Paesi dell’Unione europea che notificano la maggior parte dei casi di botulismo sono Italia, Polonia, Romania, Francia e Spagna. Nei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo gli alimenti maggiormente implicati nei casi sono conserve vegetali contaminate con la tossina tipo B. Nei Paesi dell’ex Unione Sovietica i casi sono legati soprattutto al consumo di conserve di carne contaminate con la tossina tipo A. Nei Paesi scandinavi sono principalmente dovuti al consumo di conserve di pesce contaminate con la tossina tipo E.

 

Risorse utili
  • consulta il sito dell’ECDC per rimanere aggiornato sull’andamento dei casi in Europa.

 

Data di ultimo aggiornamento: 23 luglio 2020

Revisione a cura di: Fabrizio Anniballi e Concetta Scalfaro - Centro Nazionale di Riferimento per il Botulismo - ISS