Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

influenza aviaria

Notiziario - 20 dicembre 2006

H5N1: quale rischio per l’Europa?

In Europa i rischi per la salute umana da H5N1, a parte l’eventualità imponderabile di una pandemia, sono bassi ma non nulli: la patogenicità del virus è rimasta invariata e i rischi di contrarlo vengono praticamente solo dal pollame domestico. La sorveglianza comunque resta alta: vari Stati hanno predisposto linee guida nell’eventualità di contagi umani, e i casi di sospetti focolai (come quello, con esito negativo, in Grecia nella primavera del 2006) vengono sorvegliati con attenzione. Leggi l’editoriale di Eurosurveillance Monthly (in italiano).

TOP