Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

influenza aviaria

L’epidemia umana si stabilizza (27 febbraio 2004)

L’epidemia tra gli uomini sembra stabilizzarsi, nell’ultima settimana č stato segnalato solo un nuovo caso di infezione. On-line la traduzione del comunicato dell’Oms sulla situazione epidemica.

Al contrario tra gli animali la malattia continua ad espandersi. In Asia l’influenza aviaria passa ai felini riaccendendo l’allarme sul passaggio della malattia ai mammiferi. In Nord America si accendono due focolai di influenza aviaria causati dal ceppo H7 e i CDC producono un documento per la protezione delle persone potenzialmente coinvolte nel trattamento di animali infetti, scarica il pdf.

Riportiamo in un elenco la cronologia delle epidemie di influenza aviaria registrate nel mondo negli ultimi anni, e presentiamo uno studio realizzato dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie sull’ultima epidemia italiana (1999-2003).

 

trova dati