Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

influenza aviaria

Notiziario - 30 novembre 2006

Scenari di diffusione e controllo di una pandemia influenzale in Italia
Quale sarebbe l’impatto dello scoppio di un’eventuale pandemia di influenza in Italia? Il gruppo di lavoro “Epico” ha effettuato una simulazione, considerando la mobilitÓ tra le Regioni italiane e l’implementazione di una serie di misure preventive, tra cui la vaccinazione, la profilassi con antivirali e la riduzione delle distanze sociali attraverso la chiusura di scuole, luoghi di lavoro e altri luoghi di ritrovo. In assenza di interventi, il picco epidemico verrebbe raggiunto in Italia dopo circa 4 mesi dalla importazione dei primi casi, estinguendosi poi nell’arco di circa 7 mesi. Le simulazioni effettuate indicano che Ŕ possibile mitigare l’effetto della pandemia, ma solo associando tra loro le misure e gli interventi previsti dal Piano pandemico nazionale. In accordo con quanto descritto nella letteratura internazionale, i risultati sottolineano la necessitÓ di mettere a punto un modello organizzativo per attuare, in caso di pandemia, gli interventi medici e sociali necessari a fronteggiare l’emergenza.

Leggi l’approfondimento.


 

trova dati