ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

CHRODIS PLUS: il webinar di presentazione dei risultati della Joint Action

Presentare a un pubblico italiano i risultati finali della Joint Action europea CHRODIS PLUS e discutere dei possibili sviluppi in Italia dei risultati conseguiti a livello europeo. Questo l’obiettivo del webinar “Joint Action CHRODIS PLUS – Implementig Good Practices for Chronic Diseases: presentazione dei risultati finali”, organizzato il 10 dicembre 2020 dal Ministero della Salute, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), l'Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Age.Na.S.), la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Centro di documentazione per la Promozione della Salute della Regione Piemonte (DoRS) e la Regione Lombardia.

 

CHRODIS PLUS ha riunito oltre 50 partner da 21 Paesi europei e si è fatto così promotore di 21 progetti pilota di implementazione di buone pratiche per la prevenzione delle malattie croniche, la promozione della salute, il miglioramento della qualità delle cure per le persone con malattie croniche oltre a condurre 17 “policy dialogue”. I “daloghi politici” costituiscono una componente essenziale della politica e del processo decisionale quando si tratta di contribuire a informare, elaborare o attuare un cambiamento delle politiche a seguito di una serie di discussioni, seminari e consultazioni, basati su dati concreti e/o su temi specifici.  

 

Durante il webinar sono stati presentati i risultati raggiunti dai partner italiani del progetto nella promozione, trasferimento e implementazione delle buone pratiche le quali sono state costituite da:

  • strumenti e metodi di promozione della salute e prevenzione primaria
  • modelli di cure integrate
  • guida per l’implementazione di buone pratiche
  • ambiente di lavoro e malattie croniche.

È stato inoltre presentato il documento finale del progetto (Consensus Statement) di impegno degli Stati membri Ue nelle azioni future di risposta alle sfide delle malattie croniche.

 

Nella discussione finale, volta ad analizzare i potenziali benefici per l’Italia dei risultati raggiunti dal progetto e come quindi raccoglierne i suggerimenti e le raccomandazioni, sono stati evidenziati i seguenti aspetti:

  • l’importanza di creare sinergie tra i risultati di CHRODIS PLUS e le altre esperienze innovative e di successo sviluppate in Italia al fine di trasferire i risultati progettuali nella pratica quotidiana
  • la necessità di sviluppare, nell’ambito di tali progettualità innovative, il tema della continuità tra ospedale e territorio, della Rete di servizi di presa in carico tra diverse strutture anche con il supporto delle tecnologie digitali
  • il valore dell’esperienza e delle lezioni apprese non solo dal raggiungimento dei risultati di successo ma anche dai comportamenti messi in atto per superare limiti e barriere incontrate nel raggiungimento di tali risultati.

Il webinar si è quindi concluso con l’auspicio di poter realizzare nel prossimo anno eventi di approfondimento di alcuni dei temi discussi in questa occasione.

 

Consulta e scarica tutti i materiali e le videoregistrazioni del webinar.

 

Programma

  • Saluti di benvenuto - Daniela Galeone, dirigente medico, Direzione Prevenzione sanitaria, Ministero della Salute
    • Introduzione al Progetto Europeo CHRODIS PLUS - Graziano Onder, Direttore Dipartimento di Malattie cardiovascolari, endocrino-metaboliche e invecchiamento, ISS (guarda la videoregistrazione del webinar)
  • Sessione di approfondimento: Risultati dei pacchetti di lavoro - Moderatore: Paolo Michelutti, Project Manager, AGENAS
    • Risultati del WP7 - Marina Maggini, ISS (guarda la videoregistrazione del webinar)
    • Risultati del WP5 - Paola Ragazzoni, DoRS Piemonte (guarda la videoregistrazione del webinar)
    • Risultati del WP6 - Graziano Onder, ISS (guarda la videoregistrazione del webinar)
    • Risultati del WP8 - Matilde Leonardi, Istituto Neurologico Carlo Besta (guarda la videoregistrazione del webinar)
    • Risultati WP4 - Paolo Michelutti, AGENAS (guarda la videoregistrazione del webinar)
  • Sessione finale (guarda la videoregistrazione del webinar)
    • Discussione sui risultati raggiunti e sulle potenziali ricadute in Italia - Fabrizia Lattanzio, Direttore scientifico, INRCA; Giorgio Casati, Direttore Generale, ASL Latina
    • Q&A - Moderatore: Paolo Michelutti, Project Manager, AGENAS
    • Prossimi passi e conclusioni - Giovanni Nicoletti, dirigente medico, Segretariato Generale, Ministero della salute

Risorse utili

Data di creazione della pagina: 22 dicembre 2020

Testo scritto da: Marina Maggini (Centro nazionale per la ricerca e la valutazione preclinica e clinica dei farmaci, ISS.2) e Paolo Michelutti (Project Manager, AGENAS)

TOP