Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

La sorveglianza Passi

Indicatori Passi: sicurezza stradale, guida sotto l’effetto dell’alcol

Definizioni operative

 

Che cosa è l’unità alcolica

Il consumo di alcol si misura in unità alcoliche. L’unità alcolica (UA) corrisponde a 12 grammi di etanolo, quantità approssimativamente contenuta in una lattina di birra (330 ml), un bicchiere di vino (125 ml) o un bicchierino di liquore (40 ml), alle gradazioni tipiche di queste bevande.

 

 

Definizioni di: guida sotto l’effetto dell’alcol

  • Guida sotto l’effetto dell’alcol: un uomo o una donna che, negli ultimi 30 giorni, almeno una volta, si è messo alla guida di un veicolo a motore (auto o moto) dopo aver bevuto, nell’ultima ora, 2 unità alcoliche o più.
  • Guida sotto l’effetto dell’alcol riferita da passeggeri: una persona che, negli ultimi 30 giorni, ha viaggiato in un veicolo a motore (auto o moto) guidato da un uomo o una donna che aveva bevuto 2 unità alcoliche o più, nell’ultima ora.

Consulta anche le informazioni generali con le caratteristiche degli indicatori Passi, e gli approfondimenti dedicati.

 

Scheda indicatore: guida sotto l’effetto dell’alcol riferita dal conducente

 

Popolazione di riferimento

Residenti in un Comune della Asl e iscritti all’anagrafe assistiti della Asl, in età 18-69 anni.

Numeratore

Intervistati che, nei 30 giorni precedenti all’intervista, dichiarano di aver guidato l’auto o la moto dopo aver bevuto 2 o più unità alcoliche nell’ultima ora.

Denominatore

Intervistati che, nei 30 giorni precedenti all’intervista, dichiarano di aver bevuto almeno un’unità alcolica e di aver guidato l’auto o la moto.

Misure di frequenza

Prevalenza annuale (sulla popolazione di 18-69 anni), con intervalli di confidenza al 95%.

Intervallo temporale di riferimento per la definizione di caso

30 giorni.

Significato per la salute pubblica

Per guidare auto e motoveicoli è necessaria una piena lucidità e padronanza delle proprie capacità psico-fisiche. Bere prima di guidare comporta un aumentato rischio di incidenti, con danni sia alla persona che beve sia a terzi.

Limiti dell’indicatore

L’indicatore è soggetto a distorsione legata alla desiderabilità sociale del comportamento e all’obbligo di legge, che spingono il rispondente a dichiarare di guidare sotto l’effetto dell’alcol meno spesso di quanto in realtà accada.

L’indicatore non include il numero di volte nel mese in cui il rispondente ha bevuto alcol prima di guidare, né specifica il numero di unità alcoliche ingerite in queste occasioni.

* Vedi anche: Behavioral Risk Factor Surveillance System (Brfss).

 

Scheda indicatore: guida sotto l’effetto dell’alcol riferita da passeggeri

 

Popolazione di riferimento

Residenti in un Comune della Asl e iscritti all’anagrafe assistiti della Asl, in età 18-69 anni.

Numeratore

Intervistati che, nei 30 giorni precedenti all’intervista, dichiarano di aver viaggiato in un veicolo a motore (auto o moto) guidato da un uomo o una donna, che aveva bevuto 2 unità alcoliche o più, nell’ultima ora.

Denominatore

Intervistati che, nei 30 giorni precedenti all’intervista, dichiarano di aver viaggiato in un veicolo a motore (auto o moto) come passeggeri.

Misure di frequenza

Prevalenza annuale (sulla popolazione di 18-69 anni), con intervalli di confidenza al 95%.

Intervallo temporale di riferimento per la definizione di caso

30 giorni.

Significato per la salute pubblica

Per guidare auto e motoveicoli è necessaria una piena lucidità e padronanza delle proprie capacità psico-fisiche. Bere prima di guidare comporta un aumentato rischio di incidenti, con danni sia alla persona che beve sia a terzi.

Il riferire un comportamento di un’altra persona dovrebbe attenuare la distorsione legata alla desiderabilità sociale e quindi consentire di ottenere una stima più attendibile del fenomeno della guida sotto l’effetto dell’alcol.

Limiti dell’indicatore

L’indicatore non include il numero di volte nel mese in cui il rispondente dichiara di aver viaggiato in un veicolo a motore (auto o moto) guidato da una persona che guidava sotto l’effetto dell’alcol.