Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

La sorveglianza Passi

Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia: la sorveglianza Passi

In primo piano

 

 

13/7/2017 - Sigaretta elettronica e tentativi di smettere di fumare

In Italia, 1 adulto 10 dieci tra coloro che provano a smettere di fumare lo fa usando la sigaretta elettronica. La e-cig viene utilizzata tre volte più degli altri metodi tradizionali per tentare di smettere di fumare (farmaci, centri antifumo e altro). È quanto emerge da un articolo pubblicato sulla rivista Preventive Medicine (Volume 102, settembre 2017, pagine 1-5) che riporta i dati di uno studio condotto a partire dai dati della sorveglianza Passi. Lo studio analizza l’uso della sigaretta elettronica come ausilio per smettere di fumare su un campione di oltre 6000 soggetti adulti residenti in Italia e intervistati tra il 2014 e il 2015.

Inoltre, lo studio mette in evidenza che la probabilità di smettere di fumare è minore tra chi tenta di farlo usando la e-cig rispetto a chi sceglie metodi tradizionali ed è simile alla probabilità di smettere di coloro che tentano di farlo da soli senza alcuno ausilio. Per approfondire consulta l’articolo completo “Electronic cigarette use as an aid to quit smoking in the representative Italian population Passi survey” e la presentazione nella newsletter AllIss N.5 (luglio 2017).

 

15/6/2017 - I nuovi dati aggiornati al 2016

Sono on line i dati Passi 2013-2016 sulle tematiche di Guadagnare Salute:

  • attività fisica: gli adulti italiani si distribuiscono quasi equamente fra i tre gruppi di fisicamente attivi, parzialmente attivi e sedentari
  • alcol e alcol e guida: tra il 2013 e il 2016 poco meno della metà degli adulti in Italia dichiara di non consumare bevande alcoliche, ma che 1 persona su 6 ne fa un consumo a "maggior rischio" per la salute, per quantità o modalità di assunzione
  • consumo di frutta e verdura: meno di 5 adulti su 10 consumano non più di 2 porzioni al giorno di frutta o verdura
  • fumo: la maggioranza degli adulti non fuma (circa il 56%) o ha smesso di fumare (circa 18%).

È inoltre online la parte dedicata alle caratteristiche socio-anagrafiche del campione, con le informazioni sulle oltre 140 mila persone coinvolte nell’indagine negli ultimi 4 anni.

 

 

Passi a colpo d'occhio

Avviato nel 2005 come sperimentazione di metodi utili per la sorveglianza dei fattori comportamentali di rischio e per il monitoraggio dei programmi di prevenzione delle malattie croniche, Passi (Progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia) è un progetto del ministero della Salute e delle Regioni/P.A. che ha l’obiettivo di mettere a disposizione di tutte le Regioni e Aziende sanitarie locali (Asl) del Paese una sorveglianza dell’evoluzione di questi fenomeni nella popolazione adulta. Con una peculiarità unica: tarare questo strumento soprattutto per un utilizzo dei dati a livello locale, direttamente da parte di Asl e Regioni.