Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica
a cura del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute
La sorveglianza Passi
Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia: la sorveglianza Passi

IN PRIMO PIANO

23/7/2015 - Screening della cervice uterina

Dai dati Passi 2011-2014 risulta che in Italia, 8 donne su 10, in età fra 25 e 64 anni, si sottopongono a scopo preventivo allo screening cervicale (Pap-test o Hpv test), all’interno di programmi organizzati o per iniziativa personale, secondo quanto raccomandato dalle linee guida nazionali, che suggeriscono alle donne di 25-64 anni di sottoporsi allo screening ogni tre anni per la diagnosi precoce del tumore della cervice uterina. Per approfondire, consulta le pagine dedicate allo screening cervicale nella nuova visualizzazione grafica dei dati Passi.

 

23/7/2015 - Asl 10 Firenze: i dati 2010-2013 sull’attività fisica

Nella Asl 10 di Firenze, meno della metà degli adulti riferisce uno stile di vita attivo (41,1%) mentre una quota rilevante (oltre il 40%) pratica attività fisica, anche se meno di quanto raccomandato. Inoltre, circa il 17% degli intervistati è completamente sedentario. Sono i dati principali emersi dalla scheda tematica aziendale “L’attività fisica nella Asl 10 di Firenze. I dati del sistema di sorveglianza Passi 2010-2013” (pdf 237 kb).

 

 

Passi a colpo d'occhio

Avviato nel 2005 come sperimentazione di metodi utili per la sorveglianza dei fattori comportamentali di rischio e per il monitoraggio dei programmi di prevenzione delle malattie croniche, Passi (Progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia) è un progetto del ministero della Salute e delle Regioni/P.A. che ha l’obiettivo di mettere a disposizione di tutte le Regioni e Aziende sanitarie locali (Asl) del Paese una sorveglianza dell’evoluzione di questi fenomeni nella popolazione adulta. Con una peculiarità unica: tarare questo strumento soprattutto per un utilizzo dei dati a livello locale, direttamente da parte di Asl e Regioni.

 

Stampa

Ultimo aggiornamento giovedi 23 luglio 2015
Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute
Viale Regina Elena, 299 - 00161 Roma - Tel 0649901
© - Istituto Superiore di Sanità
EpiCentro è parzialmente sostenuto da risorse del CCM - Ministero della Salute

Istituto Superiore di Sanità
Cnesps