ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

8 novembre 2018

Contrasto all’obesità: cosa ci dicono i dati e come possiamo intervenire

Dibattiti parlamentari, interviste e raccolte firme hanno portato ancora una volta il tema dell’alimentazione e degli stili di vita sotto i riflettori. Temi su cui l’Istituto superiore di sanità (Iss) è impegnato da anni su vari fronti. La promozione della salute e il contrasto all’obesità passano per numerosi interventi che riguardano diversi settori: dalla promozione di stili di vita salutari ad azioni più politiche da portare avanti attraverso interventi multisettoriali che coinvolgono ambiti diversi come il marketing, le leve fiscali e i sistemi di etichettatura degli alimenti. Leggi la riflessione di Walter Ricciardi (Presidente Iss).

 

L’impatto delle resistenze agli antibiotici in Europa

Nel 2015, in Italia, si è verificato un terzo (10 mila morti) dei decessi correlati all’antibiotico resistenza registrati in Europa. È quanto emerge da un articolo pubblicato su The Lancet Infectious Diseases il 5 novembre scorso da cui è evidente che nonostante fenomeni di antibiotico resistenza siano presenti in tutta Europa, il problema è particolarmente grave nel nostro Paese. Leggi l’approfondimento a cura di Annalisa Pantosti, Paolo D’Ancona e Patrizio Pezzotti (Iss).

 

Intossicazioni acute da alcol e crisi di astinenza

La società italiana di alcologia (Sia) ha pubblicato un position paper sulla diagnosi e il trattamento delle intossicazioni acute da alcol e sulla gestione delle crisi di astinenza. Leggi il commento di Emanuele Scafato (Iss).

 

Influenza stagionale

La sorveglianza epidemiologica InfluNet nell’ultimo rapporto riferisce che, in Italia, l’attività dei virus influenzali è ancora ai livelli di base. Nella 44a settimana del 2018 l’incidenza totale risulta pari a 1,11 casi per mille assistiti. Inoltre, secondo quanto riportato dal ministero della Salute, nella settimana 44 sono stati isolati i primi due casi di influenza.

 

Natalità nella PA di Trento

Nel 2017, nella Provincia di Trento sono nati 4296 neonati (-2,7% rispetto al 2016) e il tasso di natalità provinciale è pari a 8,3‰ abitanti. Sono alcune delle informazioni pubblicate nell’ultimo rapporto annuale sulla natalità in Provincia di Trento, a cura del Servizio epidemiologia clinica e valutativa dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento.