ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Linee guida per gli autori

Il Bollettino epidemiologico nazionale (Ben) è una rivista dell’Istituto Superiore di Sanità con periodicità trimestrale (pubblicata esclusivamente online).

 

Ospita articoli originali in italiano, sottoposti a processo di peer review in doppio cieco e a revisione linguistica del summary.

 

Tipologia degli articoli: studi epidemiologici, strategie di prevenzione e promozione della salute, esperienze e buone pratiche, coinvolgimento dei cittadini nelle scelte di salute, iniziative e attività relative al governo clinico.

 

Il manoscritto accettato per la pubblicazione sarà sottoposto a un processo di editing, non solo per dare omogeneità e quindi maggiore leggibilità ai contenuti, ma anche per assicurare che testi, tabelle e figure rispondano a standard editoriali di qualità.

 

Sottomissione articolo: clicca sul link

 

Lunghezza articolo: massimo 3.000 parole (esclusi summary, ringraziamenti e riferimenti bibliografici).

 

Titolo: in italiano e in inglese. Il titolo deve essere breve e contenere parole chiave che possano permettere di individuare in modo adeguato il contenuto del lavoro.

 

Autori: nome per esteso e cognome.

 

Affiliazioni: preferibilmente una sola affiliazione per autore. L’ente di appartenenza deve essere riportato per esteso.

 

Summary: strutturato in Introduction, Materials and Methods, Results, Conclusions and/or Discussion. Massimo 250 parole.

 

Keywords: 3 in inglese, selezionate dall’elenco riportato dal Medical Subject Headings (MeSH) della National Library of Medicine (www.nlm.nih.gov/mesh/meshhome.html).

 

Autore corrispondente: nome, cognome, riferimenti telefonici e di posta elettronica (preferibilmente quella istituzionale).

 

L’articolo deve essere strutturato in: Introduzione, Materiali e Metodi, Risultati, Discussione e/o Conclusioni.

 

Ringraziamenti: non sono previsti ringraziamenti generici. Tutti i collaboratori che non soddisfano i criteri per la paternità devono essere elencati nella sezione dei ringraziamenti.

 

Riferimenti bibliografici

Devono essere numerati progressivamente all’interno del testo con numeri arabi tra parentesi tonde ed elencati alla fine dell’articolo come riportato nei seguenti esempi:

 

 

Articolo su rivista

Spinelli A, Buoncristiano M, Kovacs VA, Yngve A, Spiroski I, Obreja G et al. Prevalence of Severe Obesity among Primary School Children in 21 European Countries. Obes Facts 2019;12(2):244-58; doi: 10.1159/000500436

 

Monografia

D’Angelo D, Mastroianni C, Prandi C, Casale G. La valutazione nelle cure palliative. Raccolta di strumenti validati in lingua italiana ad uso clinico e di ricerca. Roma: il Pensiero Scientifico Editore; 2020.

 

Contributo in monografia

Van Weely S, Leufkens HGM. Background paper: orphan diseases. In: Kaplan W, Laing R (Eds). Priority medicines for Europe and the world – a public health approach to innovation. Geneva: World Health Organization; 2004.

 

Rapporto tecnico

Lagorio S, Anglesio L, d’Amore G, Marino C, Scarfì MR. Radiazioni a radiofrequenze e tumori: sintesi delle evidenze scientifiche. Roma: Istituto Superiore di Sanità; 2019. (Rapporti ISTISAN 19/11).

 

Contributo in rapporto tecnico

Ferrari C, Mancini L, Luca Avellis, Lavecchia C, Pilati S, Turchiarulo P. Cambiamenti climatici in area urbana: casi di studio in alcune città italiane. In: Mancini L, Figliomeni M, Gaudi S, Volpi F (Ed.). Cambiamenti ambientali globali e salute. Roma: Istituto Superiore di Sanità; 2019. (Rapporti ISTISAN 19/13).

 

Normativa italiana

Italia. Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 marzo 2017. Identificazione dei sistemi di sorveglianza e dei registri di mortalità, di tumori e di altre patologie. Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 109, 12 maggio 2017.

 

Documenti online

Autore/organizzazione titolo del documento e url con la data dell’ultimo accesso.

 

 

Contatti con la Redazione

tel. 06 49904206

email: ben@iss.it

 

Data di creazione della pagina: 2 ottobre 2019