ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

6 settembre 2018

L'allattamento nelle emergenze: il caso di Genova

Il tragico crollo del viadotto Pontedera è stata occasione per mettere alla prova le procedure di emergenza sanitaria, e tra queste anche quelle relative all'allattamento nelle emergenze. Leggi il racconto di Arianna Parodi, pediatra neonatologa, referente Baby Friendly Hospital Initiative (Bfhi) dell'Ente ospedaliero Ospedali Galliera di Genova.

 

Uso del tabacco tra i giovani: i dati Gyts 2018

Il 21,3% degli studenti intervistati nel 2017-2018 usa abitualmente prodotti del tabacco, il 19,8% fuma sigarette e il 20,8% tabacco sfuso. Il 17,5% degli studenti usa abitualmente le sigarette elettroniche e quasi 6 fumatori su 10 hanno fatto un tentativo di cessazione nell’ultimo anno. Sono alcuni dei dati della terza indagine Gyts (Global Youth Tobacco Survey) effettuata in Italia e coordinata dall’Iss.

 

Cannabis ad uso medico

Al 30 giugno 2018 nel sistema di fitosorveglianza sono state registrate 76 segnalazioni di sospette reazioni avverse associate a uso medico di cannabis, di cui 19 pervenute nel periodo 1 gennaio 2018-30 giugno 2018. On line la relazione relativa al primo semestre 2018 prodotta dal Sistema di sorveglianza delle sospette reazioni avverse a prodotti di origine naturale coordinato dall’Iss.

 

Sorveglianza del virus West Nile

Nel 2018 la trasmissione del virus West Nile in Italia e nel Sud-Est Europa è iniziata prima rispetto agli anni precedenti. Il 16 giugno si è verificato il primo caso umano di infezione confermata nel nostro Paese e, al 5 settembre 2018, sono stati segnalati 365 casi confermati di infezione. In particolare sono stati segnalati 148 casi con manifestazioni di tipo neuro invasivo di cui 19 decessi, 169 casi di febbre e 48 casi in donatori di sangue asintomatici. È quanto emerge dalle attività della sorveglianza integrata del West Nile e Usutu virus e dai dati pubblicati nel bollettino periodico. Per approfondire i dati, e rimanere aggiornato, consulta la pagina dedicata al bollettino periodico e leggi l'approfondimento a cura di Flavia Riccardo e Antonino Bella (Iss).

 

Adulti e livelli di attività fisica: le nuove stime Oms

Nel 2016, nel mondo, più di un quarto della popolazione adulta non era sufficientemente attiva. Lo riferisce il primo studio – portato avanti dall’Oms e pubblicato su The Lancet Global Health journal – volto a stimare i trend globali dei livelli di attività fisica nel tempo.

 

Ecdc: i nuovi bandi Epiet ed Euphem

Il Centro europeo per il controllo delle malattie di Stoccolma (Ecdc) ha pubblicato i bandi per la coorte EU-track 2019 del Programma europeo di epidemiologia di campo (Epiet) e del Programma europeo di microbiologia di sanità pubblica (Euphem).