ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

21 febbraio 2019

Studio nazionale fertilità

Offrire una fotografia delle conoscenze, delle attitudini e dei comportamenti in ambito sessuale e riproduttivo di diverse fasce di popolazione e tra i professionisti sanitari al fine di orientare e sostenere la programmazione di interventi a sostegno della fertilità in Italia. Questo l’obiettivo principale del progetto “Studio nazionale fertilità”, coordinato dall’Iss e terminato a fine 2018. I risultati dello studio sono stati presentati il 19 febbraio 2019 in un convegno organizzato dal ministero della Salute. Leggi il commento dei ricercatori Iss.

 

Sicurezza della medicina complementare nella popolazione pediatrica

In Italia, tra il 2002 e il 2018 il Sistema nazionale di fitovigilanza ha raccolto 206 segnalazioni (di cui 69 gravi) di sospette reazioni avverse a prodotti della medicina complementare e alternativa in pazienti pediatrici. Sono alcuni dei dati che emergono da uno studio condotto dall’Iss in collaborazione con il Cerfit di Careggi e l’Università di Firenze. Lo studio ha raccolto i dati relativi alle caratteristiche demografiche dei pazienti, al prodotto assunto, ai farmaci concomitanti e a patologie preesistenti, allo scopo di valutarne il ruolo come potenziali fattori predittivi della gravità della reazione avversa. Leggi la riflessione di Francesca Menniti Ippolito (Iss).

 

Salute in viaggio: Carnevale di Rio 2019

In vista del Carnevale di Rio de Janeiro (1-9 marzo), l’Ecdc ha pubblicato alcuni consigli sanitari (verificare il proprio stato vaccinale, seguire buone pratiche di igiene personale, proteggersi dalle punture di zanzara, ecc) per i viaggiatori che si recano in Brasile.

 

Bollettino epidemiologico nazionale

Nell’ultimo numero del Ben:

Antibiotico resistenza: una survey Ecdc

L’Iss invita gli operatori sanitari a compilare una survey Ecdc sull’antibiotico resistenza. Disponibile anche in italiano, sarà attiva sino al 1 marzo.

 

Indirizzario dei Registri di mortalità

Disponibile l’aggiornamento dei recapiti dell’Ats Bergamo. Consulta l’indirizzario aggiornato.