English - Home page

ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

8 luglio 2021

Biblioteca multimediale di genere

Il Gruppo Italiano Salute e Genere (GISeG) ha fondato, in collaborazione con il Consiglio Regionale della Puglia, la prima biblioteca multimediale su salute e medicina di genere in Italia, per la promozione di documenti scientifici e divulgativi specifici. Si tratta di uno strumento in grado di consentire un aggiornamento costante e continuo, capace di garantire la possibilità di immediata consultazione e accessibilità sia a esperti che a “non addetti ai lavori”. Leggi di più nell’approfondimento dedicato.

 

OKkio alla SALUTE indagine 2019: i dati del Lazio

Nel 2019 nel Lazio hanno partecipato all’indagine il 100% delle scuole e il 100% delle classi sui 161 plessi scolastici e sulle 177 classi campionate. Solo il 5,5% dei genitori ha rifiutato la misurazione dei propri figli. Questo dato evidenzia una buona gestione della comunicazione tra ASL, scuola e genitori. Tra i bambini della Regione il 2,8% risulta in condizioni di obesità grave, il 6,3% obeso, il 21,7% in sovrappeso, il 67,7% normopeso e l'1,6% sottopeso. Il 30,8% dei bambini presenta un eccesso ponderale. Dall’indagine emerge anche che il 19,5% dei bambini risulta non attivo il giorno antecedente al monitoraggio. È online il report regionale con i dati 2019 del Lazio. Leggi l’approfondimento.

 

Chat ConTatto: dai voce ai tuoi pensieri

A marzo 2020, in risposta all’emergenza sanitaria, il Distretto Sanitario del Perugino della ASl 1 dell'Umbria, in collaborazione con il Centro Servizi Giovani del Comune di Perugia, ha attivato la Chat Con-Tatto: un progetto di supporto psicologico rivolto ad adolescenti e giovani adulti (14-27 anni). Leggi l’approfondimento a cura di Roberta Alagna (psicologa-psicoterapeuta, coordinatice del progetto - USL 1), Maddalena Bazzoli (psicologa-psicoterapeuta - USL 1), Serena Colaianni, psicologa- psicoterapeuta - USL 1) e Manola Tognellini (psicologa-psicoterapeuta).