ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

14 giugno 2018

Offerta vaccinale ai migranti

Dal progetto europeo Care (Common Approach for Refugees’ and migrants’ health), al quale hanno partecipato ricercatori del Centro nazionale per la salute globale e del Dipartimento malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità (Iss), due pubblicazioni su strategie e pratiche dell’offerta vaccinale ai migranti in Italia e in altri 5 Paesi europei (Croazia, Grecia, Malta, Portogallo e Slovenia). Leggi il commento di Silvia Declich, Maria Grazia Dente, Cristina Giambi, Martina Del Manso.

 

Le 100 domande sull’Hpv

Il Gruppo italiano screening cervicocarcinoma (Gisci) e l’Osservatorio nazionale screening (Ons) pubblicano il nono aggiornamento del documento “Le 100 domande sull’Hpv”, formulato sotto forma di domande e risposte sul papilloma virus umano (Hpv), che contiene una panoramica sull’Hpv, approfondimenti sulle modalità di azione del virus, sui test diagnostici, sulle modalità di trasmissione dell’infezione, le cure e il vaccino. Leggi il documento.

 

Difterite

La Pan American Health Organization (Paho) e l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) segnalano che da luglio 2016 è in corso in Venezuela un’epidemia di difterite (1716 casi sospetti e 1086 casi confermati, 160 decessi) e che focolai epidemici sono presenti anche in Colombia, Haiti, Brasile e Repubblica Dominicana, Haiti e, inoltre, in Yemen. Il 21 aprile 2108 il ministero della Salute ha pubblicato una circolare.

 

Donazioni di sangue

I donatori lo scorso anno sono stati poco più di un milione e 680 mila, 304 mila dei quali nuovi, ma 8 mila in meno rispetto al 2016, confermando una tendenza al calo iniziata nel 2012. In occasione della Settimana nazionale della donazione di sangue (11-17 giugno 2018) e del World Blood Donor Day (14 giugno), il Centro nazionale sangue (Cns) fa il punto sulla donazione di sangue in Italia.

 

Allattamento e nutrizione pediatrica nelle emergenze

Il corso “Emergenze umanitarie e catastrofi naturali: come proteggere, promuovere e sostenere l’allattamento e l’alimentazione dei bambini piccoli” (12-13 giugno 2018) organizzato dal Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute (Cnapps) dell’Istituto superiore di sanità (Iss) in collaborazione con Save the Children e Unicef Italia ha avuto per obiettivi la promozione di una competenza diffusa sull’alimentazione dei bambini di 0-2 anni e l’attivazione di reti di preparedness tra coloro che si occupano di promozione della salute delle donne e dei bambini nelle situazioni di catastrofi naturali e di emergenza umanitaria.

 

Attività fisica

Continua la pubblicazione di documenti sull’importanza dell’attività fisica per la salute. Leggi la riflessione di Chiara Cadeddu e Angela Spinelli (Iss) sui parametri per definire i livelli di attività fisica e sulle raccomandazioni nelle diverse età della vita e secondo lo stato di salute individuale.

 

Registri di mortalità

Disponibile l’aggiornamento dei recapiti del Registro di mortalità della Asl di Salerno.