ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

8 marzo 2018

Impatto dei vaccini in Italia

Nell’articolo “The impact of immunization programs on 10 vaccine preventable diseases in Italy: 1900-2015” pubblicato su Vaccine, i ricercatori di Iss, Università di Roma Tor Vergata e Università di Roma Tre presentano una stima dei casi di malattia e di morti evitati tra il 1900 e il 2015 in Italia. Leggi il commento a cura di Andrea Siddu e Sandro Cinquetti della Ulss 2 Marca Trevigiana, Paola Stefanelli, Giovanni Rezza, Stefania Bellino e Patrizio Pezzotti dell’Iss, e Antonio Ferro della Ulss 6 Euganea.

 

Varicella

I dati 2003-2013 sulla varicella evidenziano che l’incidenza si è praticamente dimezzata in Italia. In Europa, nel 2010, l’incidenza più elevata è stata riportata da Polonia, Repubblica Ceca, Estonia e Slovenia. Consulta la pagina con i dati epidemiologici aggiornati.

 

World Health Day 2018

L’Oms lancia il tema del prossimo World Health Day (7 aprile). L’obiettivo dell’edizione 2018 è la copertura sanitaria universale che viene affidato alla campagna “Health for all”.

 

Ipertensione e medicina alternativa

L’ultimo numero della newsletter Clinical Digest, curata dal Nccih, analizza le prove di efficacia della medicina alternativa per il trattamento dell’ipertensione arteriosa.

 

Trento

Due nuovi documenti, realizzati sulla base delle analisi delle schede informative pediatriche compilate dai pediatri di libera scelta a 12 mesi (coorte di nascita 2015) e 6 anni (coorte di nascita 2009), tracciano una panoramica sulla salute nella prima infanzia nella PA di Trento. Leggi i report.

 

Modena

La newsletter di febbraio “Modena In Salute” è dedicata agli antibiotici, con ampio spazio sul tema della resistenza e dell’uso responsabile.