ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

23 maggio 2019

Aumento globale dell’obesità: zone rurali vs aree urbane

L'obesità tra gli adulti sta aumentando più rapidamente nelle aree rurali del mondo rispetto alle città, specialmente nei Paesi a basso e medio reddito. È quanto rileva uno studio sui trend mondiali dell'indice di massa corporea, condotto dall'Imperial College di Londra, i cui risultati sono stati pubblicati a maggio 2019 sulla rivista Nature. L’Italia ha partecipato alla ricerca con il contributo dato dall’Istituto superiore di sanità (Iss). Leggi l’approfondimento a cura dei ricercatori Iss.

 

Migranti e monitoraggio dell’assistenza sanitaria

A maggio 2019, la Società italiana di medicina delle migrazioni (Simm) ha pubblicato la “Scheda di segnalazione casi di mancata fruizione di servizi/prestazioni sanitari”, creata e ideata dal Tavolo immigrazione e salute (Tis) con l’obiettivo di raccogliere, in modo documentato e uniforme, sia le segnalazioni di mancato adempimento della normativa sanitaria in vigore sui diritti assistenziali dei migranti presenti sul territorio nazionale, sia l’esistenza di eventuali barriere che ostacolino l’accesso alla sanità pubblica. Il commento dei ricercatori Iss.

 

Spesa farmaceutica: i dati 2016 e 2017

Sono online, sul sito dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), i dati di spesa e consumo relativi al flusso della farmaceutica convenzionata e degli acquisti diretti per gli anni 2016 e 2017.

 

La salute degli adulti in Italia: on line i dati Passi 2018

I dati della sorveglianza Passi nel quadriennio 2015-2018 confermano e mettono ancora una volta in evidenza significative disuguaglianze sociali nella salute degli adulti (18-69 anni), nei comportamenti connessi alla salute (come abitudine al fumo, consumo di alcol, sedentarietà, scarso consumo di frutta e verdura, eccesso ponderale e obesità) ma anche nell’accesso alla prevenzione per la diagnosi precoce dei tumori o l’adesione di misure di sicurezza per la prevenzione di incidenti stradali. Consulta i nuovi dati nazionali Passi 2018.