ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS


Buddy system

Lavorare in team e cercare supporto dai membri del gruppo di lavoro può essere d’aiuto nella risposta ad un’emergenza sanitaria come un’epidemia; è stato sviluppato un sistema di vero e proprio auto mutuo aiuto fra colleghi che il CDC ha denominato “Buddy system”.

 

Come funziona

Creare un team di almeno 2 persone

  • Imparare a conoscere il contesto di provenienza, l'esperienza precedente e il ruolo professionale del compagno di lavoro (soprattutto se diverso dal proprio).
  • Restare vicino al proprio compagno di lavoro e comunicare regolarmente.

Fare attenzione alle condizioni pericolose, alle esigenze di sicurezza e ai fattori di stress

  • Identificare i punti di forza e di debolezza del proprio compagno di lavoro.
  • Monitorare lo stress del proprio compagno (compresi i fattori di stress ambientale).
  • Controllare il carico di lavoro del proprio compagno di lavoro e incoraggiarlo a fare delle pause quando necessario.
  • Osservarsi a vicenda mentre si indossano e si rimuovono i dispositivi di protezione individuale.

Gestire lo stress per prevenire il burnout

  • Comunicare i bisogni di base e i limiti alla leadership: far sentire il proprio compagno “sicuro” di parlare apertamente.
  • Incoraggiare sonno, esercizio fisico e alimentazione regolare.
  • Riconoscere le situazioni difficili e riconoscere i risultati raggiunti, anche quelli piccoli.
  • Individuare le opportunitĂ  per alleviare lo stress.
  • Riconoscere l’eventuale burnout e discuterne l'impatto.
  • Parlare delle reciproche esperienze.

Cosa fare

  • Sii un buon ascoltatore del tuo compagno
  • Comunica attivamente con il tuo compagno per capire la sua prospettiva.
  • Contatta un compagno che potrebbe avere difficoltĂ .
  • Offri aiuto per esigenze pratiche o assistenza.
  • Chiedi aiuto se hai motivo di credere che il tuo amico possa essere un rischio per se stesso o per gli altri.

Cosa non fare

  • Offrire diagnosi o trattamenti clinici.
  • Assumere il ruolo di terapeuta.
  • Esprimere un giudizio su persone o decisioni.
  • Essere intrusivi verso il compagno forzandolo a discutere dei problemi.

 

Risorse utili
  • Testo originale: Center for Mental Health Services [1994]. Disaster response and recovery: A handbook for mental health professionals. Rockville, MD: Substance Abuse and Mental Health Services Administration, U.S. Department of Health and Human Services

Data di creazione della pagina: 28 marzo 2020

Adattamento del testo originale: Emanuele Caroppo, ASL RM2