ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Iniziative e progetti

Nel mondo

Giornata mondiale per l’igiene delle mani 2021

Ogni anno, il 5 maggio ricorre la giornata dedicata all’importanza dell’igiene delle mani per la prevenzione delle infezioni. Per l’edizione 2021, l’OMS si rivolge agli operatori sanitari e alle strutture in cui lavorano affinché possano praticare un’igiene delle mani efficace al letto del paziente o dove vengono erogate le cure. Per maggiori informazioni leggi la pagina dedicata.

 

Giornata mondiale per l’igiene delle mani 2020

Celebrato ogni anno il 5 maggio, il World Hand Hygiene Day mira ad aumentare tra le persone di tutto il mondo la consapevolezza sull’importanza dell’igiene delle mani in generale e, in particolare, in ambito sanitario al fine di proteggere operatori sanitari e pazienti da molte infezioni. Quest'anno, il tema della campagna promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) “Salva vite: Pulisciti le tue mani” (SAVE LIVES: Clean your hands), è in linea con l’Anno delle professioni infermieristica e ostetrica, figure in prima linea e con un ruolo chiave nella prevenzione e controllo delle infezioni, a maggior ragione nel contesto della pandemia da COVID-19. In occasione della Giornata l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) ha realizzato un video che sottolinea che tenere le mani pulite è un gesto d’amore nei nostri confronti e nei confronti di chi ci sta intorno. Il claim “Cura le mani, le mani curano” è alla base anche di due infografiche che spiegano come garantirne una corretta igiene. Diverse anche le iniziative locali. Leggi l’approfondimento.

 

Call for participation: una survey Oms su igiene delle mani e infezioni correlate all’assistenza per le strutture sanitarie italiane

Nel 2019 l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha condotto un’indagine sui programmi di prevenzione e controllo delle infezioni correlate all’assistenza e delle attività per promuovere l’igiene delle mani nelle strutture sanitarie. Le strutture sanitarie italiane, come altre nel mondo, sono state invitate a partecipare all’indagine, attraverso la compilazione di due strumenti online: il framework Oms di valutazione degli interventi di prevenzione e controllo delle infezioni e il framework Oms di autovalutazione dell’igiene delle mani. Per facilitare la partecipazione del maggior numero possibile di strutture assistenziali italiane, l'Oms e il ministero della Salute hanno predisposto una versione in italiano dei due strumenti di rilevazione. Le istruzioni per la partecipazione (chiusa il 16 luglio 2019) erano riportate nella nota del ministero della Salute (pdf 387 kb).

 

Giornata mondiale per l’igiene delle mani 2017

Il World Hand Hygiene Day si celebra in tutto il mondo il 5 maggio. Con lo slogan “Fight antibiotic resistance… it’s in your hands” (Combattere l’antibiotico resistenza… è nelle tue mani) l’Oms punta a focalizzare l’attenzione degli operatori sanitari sull’importanza del lavaggio corretto delle mani per prevenire le infezioni correlate all’assistenza e, conseguentemente, per prevenire fenomeni di resistenza agli antibiotici.

 

Igiene delle mani: le iniziative di Oms e Ecdc per il 2015

Promuovere l’igiene delle mani nei luoghi di cura: anche quest’anno, il 5 maggio, l’Oms ha lanciato la periodica chiamata all’azione per gli operatori sanitari con l’iniziativa “Save Lives: Clean Your Hands”. Per l’occasione, anche l’Ecdc europeo ha aggiornato le proprie risorse on line dedicate alla prevenzione e al controllo delle infezioni, pubblicando due nuove pagine sull’igiene delle mani nei luoghi di cura e sulla polmonite associata a cure mediche e a ventilazione. Per maggiori informazioni consulta anche il comunicato stampa sul sito dell’Ecdc.

 

Giornata mondiale per l’igiene delle mani 2014

Le infezioni correlate all’assistenza colpiscono, ogni anno, di centinaia di milioni di pazienti in tutto il mondo. È quanto dichiarato dall’Oms in occasione della Giornata mondiale per l’igiene delle mani (5 maggio) che promuove e sostiene la campagna “Save Lives: Clean Your Hands”. Lo slogan di quest’anno “No action today; no cure tomorrow – make sure the Who ‘5 Moments’ are part of protecting your patients from resistant germs” richiama i “5 momenti” in cui, in ospedale, è fondamentale avere particolare cura della pulizia delle mani: prima di visitare un paziente, prima di eseguire una procedura asettica, dopo il contatto con fluidi corporei, dopo il contatto con un paziente, a seguito del contatto con l’ambiente in cui si trova un paziente. Quest’anno hanno aderito alla campagna oltre 1100 strutture sanitarie, che si aggiungono alle oltre 16 mila (di 168 Paesi) che avevano aderito negli anni precedenti. In occasione della Giornata l’Ecdc ha pubblicato due report sulle infezioni correlate all’assistenza negli ospedali: “Point prevalence survey of healthcare-associated infections and antimicrobial use in European long-term care facilities. April–May 2013” e “Point prevalence survey of healthcare-associated infections and antimicrobial use in European long-term care facilities. May–September 2010”. I dati raccolti forniscono un’analisi su infezioni nosocomiali, uso di antibiotici, fenomeni di resistenza antibiotica e modalità di controllo delle infezioni. Per maggiori informazioni consulta il sito dell’Ecdc.

 

Igiene delle mani: la Giornata 2012

Il 5 maggio si è svolto il World Hand Hygiene Day 2012 che è stata l’occasione per ribadire a livello internazionale l’importanza di promuovere l’igiene delle mani come misura preventiva fondamentale per ridurre il rischio di infezioni nei luoghi di cura. Molte le pubblicazioni e gli approfondimenti sul tema, tra questi l’editoriale pubblicato il 3 maggio 2012 su EurosurveillanceHand Hygiene practices in healthcare: measure and improve”. Leggi anche l’approfondimento pubblicato su EpiCentro l’11 giugno 2009 “Oms: iniziativa e nuove linee guida sull’igiene delle mani nei luoghi di cura”.

 

Iniziativa e linee guida Oms per l’igiene delle mani: i materiali per la Giornata 2009

Ogni anno in Europa si verificano circa 5 milioni di infezioni nosocomiali, con un costo sanitario che va dai 13 ai 24 miliardi di euro. Per ridurre il rischio di infezioni all'interno degli ospedali, l'igiene delle mani rimane senza dubbio una delle principali misure preventive. In occasione della campagna “Save lives: clean your hands”, l’iniziativa globale che intende coinvolgere in un piano d’azione per promuovere l’igiene delle mani almeno 5 mila ospedali di 52 Paesi della regione europea entro il 2010, l’Oms pubblica le nuove linee guida per l’igiene delle mani nei luoghi di cura (pdf 4,4 Mb). Leggi l’approfondimento a cura della redazione di EpiCentro.

 

Data di creazione della pagina: 28 ottobre 2021