ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

27 settembre 2018

Morbillo in Italia: on line il bollettino mensile

In tutta Italia, dall’inizio del 2018 i casi di morbillo sono 2248, secondo un trend che fa registrare una diminuzione generale dei casi in tutto il Paese. L’ultimo bollettino della sorveglianza integrata morbillo-rosolia registra inoltre due decessi in adulti, di 29 e 51 anni, avvenuti in Sicilia, rispettivamente nei mesi di giugno e maggio, in prossimità del picco di massima incidenza. Sono alcuni dei dati riportati nel numero di settembre 2018 di “Morbillo & Rosolia News”, commentati in una nota dell’Iss.

 

Da 40 anni l’impegno dell’Iss per la salute del cuore

La Giornata mondiale del Cuore, che la World Heart Federation celebra il 29 settembre, quest’anno è dedicata alla promozione di scelte e stili di vita salutari per l’individuo e per la comunità, come sottolinea lo slogan “My hearth. Your hearth” (“Il mio cuore, il tuo cuore”). Un’occasione per ripensare al lungo percorso che l’Istituto superiore di sanità (Iss) ha realizzato con l’obiettivo di conoscere e descrivere le malattie cardiovascolari, i loro determinanti e avviare interventi di prevenzione, trattamento e controllo. La riflessione di Simona Giampaoli (Iss).

 

Alcol e salute, la situazione globale nel report Oms

In tutto il mondo, nel 2016, più di 3 milioni di persone sono morte a causa di un uso dannoso di alcol e più di tre quarti di queste morti si sono verificate tra uomini. L’uso dannoso di bevande alcoliche è un fattore causale in oltre 200 malattie, incluso il cancro, e di situazioni d’infortunio e incidentalità. Sono alcuni dei dati riportati dall’Oms nell’edizione 2018 del “Global status report on alcohol and health”, documento che presenta un quadro completo del consumo di bevande alcoliche e del carico di malattia attribuibile all’alcol in tutto in mondo e che descrive le azioni dei Paesi per ridurre questo grave problema di sanità pubblica. Leggi la riflessione di Emanuele Scafato (Iss).

 

Studio nazionale fertilità: i primi risultati

In occasione della 3° Giornata nazionale di informazione e formazione sulla salute riproduttiva (22 settembre 2018) il ministero della Salute ha pubblicato una sintesi dei principali dati emersi dal progetto Studio nazionale fertilità che, avviato ad aprile 2016, terminerà il prossimo 30 settembre. Lo Studio è stato coordinato dall’Iss e ha visto la partecipazione come unità operative di “Sapienza” Università di Roma, Ospedale Evangelico Internazionale di Genova e Università degli studi di Bologna.

 

Guadagnare Salute

Offrire ai farmacisti un valido strumento per gestire in modo adeguato la relazione professionale con il cittadino finalizzata alla promozione di stili di vita salutari: questo l’obiettivo della scheda informativa “Il farmacista e le competenze di base del counselling” prodotta nell’ambito della collaborazione tra Iss e Federfarma. È on line il numero di settembre della newsletter di Guadagnare Salute.

 

Notte europea dei ricercatori

47 mostre e 40 viste guidate su prenotazione per coinvolgere i cittadini e farli interessare alla scienza, renderli protagonisti per una notte. Per la Notte europea dei ricercatori (28 settembre 2018), all’Iss un’edizione speciale dedicata ai bambini e ai ragazzi.

 

Da leggere

Molti gli argomenti trattati nell’ultimo numero di AllIss, la newsletter di informazione dell’Istituto superiore di sanità. Dal ImmiDem, il primo progetto guidato dall’Iss che studia le demenze tra gli immigrati in Italia, ai nuovi dati sulle infezioni sessualmente trasmesse, da un focus sulla pediculosi agli appuntamenti in programma.