ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Ultimi aggiornamenti

26/11/2020 - COVID-19 e demenze: l’ISS a supporto di lavoratori e caregiver

Per sostenere il lavoro dei professionisti sanitari e dei caregiver impegnati nella cura alle persone con demenza, l’ISS ha realizzato tre infografiche, tre leaflet e tre video che spiegano in modo semplice e chiaro, ai diversi setting assistenziali, i contenuti del rapporto ISS COVID-19 61 del 2020 “Indicazioni ad interim per un appropriato sostegno alle persone con demenza nell’attuale scenario della pandemia di COVID-19 Tavolo per il monitoraggio e implementazione del Piano Nazionale delle Demenze”. Scarica tutti i materiali dalla pagina dedicata.

 

5/11/2020 - COVID-19 e demenze: il report dell’ISS

Per sostenere il lavoro dei professionisti sanitari e dei caregiver impegnati nella cura alle persone con demenza, l’ISS ha pubblicato un rapporto contenente indicazioni e raccomandazioni specifiche per chi lavora a domicilio e nelle strutture socio-sanitarie. A casa, sia i caregiver che le persone con demenza possono essere dispensati dall’uso della mascherina, tuttavia è necessario rispettare le misure di igiene raccomandate. Per quanto riguarda l’ingresso nelle strutture socio-sanitarie viene ricordato di rilevare la temperatura corporea e prestare attenzione ad altre sintomatologie relative al COVID-19. Per i destinatari dei Centri Diurni che non frequentano fisicamente per situazioni cliniche e/o comportamentali, il rapporto propone indicazioni per un servizio a distanza. Per maggiori informazioni scarica il rapporto ISS COVID-19 61 del 2020 “Indicazioni ad interim per un appropriato sostegno alle persone con demenza nell’attuale scenario della pandemia di COVID-19 Tavolo per il monitoraggio e implementazione del Piano Nazionale delle Demenze” (pdf 2,2 Mb).

 

17/4/2020 - Indagine sul contagio da COVID-19 nelle RSA: on line il terzo rapporto

È on line il terzo report prodotto dalla survey nazionale sul contagio COVID-19 nelle strutture residenziali e sociosanitarie (RSA), avviata il 24 marzo scorso dall’ISS - in collaborazione con il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale. Al 14 aprile sono state coinvolte 3276 RSA (96% del totale) distribuite in modo rappresentativo in tutto il territorio nazionale e hanno risposto al questionario 1082 strutture pari al 33% delle strutture contattate. Per approfondire consulta:

12/4/2020 - Emergenza COVID-19 nelle strutture socio assistenziali e sanitarie

Per monitorare la situazione e dare sostegno al personale impiegato delle strutture socio assistenziali e sanitarie, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) è impegnato su più fronti con attività di sorveglianza mirate a individuare eventuali strategie di rafforzamento dei programmi di prevenzione controllo delle infezioni (Infection prevention and control, IPC) e con attività di supporto volte a fornire risorse e indicazioni sugli ambiti di prevenzione e preparazione della struttura alla gestione di eventuali casi sospetti/confermati di COVID-19. Consulta il nuovo focus dedicato all’emergenza COVID-19 nelle strutture socio assistenziali e sanitarie.

 

16/3/2020 - SARS-CoV-2: prevenzione e controllo dell’infezione nelle strutture residenziali sociosanitarie

È on line il quarto Rapporto ISS COVID-19 con il quale l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) fornisce indicazioni per la prevenzione e il controllo dell’infezione da SARS-CoV-2 nell’ambito delle strutture residenziali sociosanitarie. Un documento importante considerando che sia gli anziani che le persone affette da gravi patologie neurologiche, croniche e da disabilità sono popolazioni fragili e a maggior rischio di evoluzione grave se colpite da COVID-19. Inoltre, è importante sottolineare che queste strutture, così come altre comunità semichiuse, sono anche a maggior rischio di microfocolai epidemici. Leggi il documento completo “Indicazioni ad interim per la prevenzione e il controllo dell’infezione da SARS-CoV-2 in strutture residenziali sociosanitarie” (pdf 856 kb), consulta la sezione dedicata alla IPC e la pagina dedicata ai Rapporti tecnici ISS sull’IPC.

 

8/4/2020 - Indagine sul contagio da COVID-19 nelle RSA: on line il secondo rapporto

È on line il secondo report prodotto dalla survey nazionale sul contagio COVID-19 nelle strutture residenziali e sociosanitarie (RSA), avviata il 24 marzo scorso dall’ISS - in collaborazione con il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale. Al 6 aprile sono state coinvolte 2166 RSA (64% del totale) distribuite in modo rappresentativo in tutto il territorio nazionale e hanno risposto al questionario 577 strutture pari al 27% delle strutture contattate. Per approfondire consulta la pagina dedicata alla survey e scarica il documento completo “Survey nazionale sul contagio COVID-19 nelle strutture residenziali e sociosanitarie Secondo report. Aggiornamento 6 aprile” (pdf 1,8 Mb).

 

3/4/2020 - Indagine sul contagio da COVID-19 nelle RSA: on line il primo rapporto

È on line il primo report prodotto dalla survey nazionale sul contagio COVID-19 nelle strutture residenziali e sociosanitarie (RSA), avviata il 24 marzo scorso dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) - in collaborazione con il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale. Al 30 marzo sono state coinvolte 1634 RSA (64% del totale) distribuite in modo rappresentativo in tutto il territorio nazionale e hanno risposto al questionario 236 strutture pari al 14% delle strutture contattate. Per approfondire consulta la pagina dedicata alla survey e scarica il documento completo “Survey nazionale sul contagio COVID-19 nelle strutture  residenziali e sociosanitarie Primo report. Aggiornamento 30 marzo” (pdf 1,7 Mb).

 

31/3/2020 - Survey sul contagio da COVID-19 nelle RSA

Sono on line le slide presentate oggi in conferenza stampa all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) relative alla survey nazionale sul contagio da COVID-19 nelle strutture residenziali e socio sanitarie avviata dall’ISS il 24 marzo scorso - in collaborazione con il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale. Consulta la pagina dedicata alla survey e scarica il documento completo “Survey nazionale sul contagio COVID-19 nelle strutture residenziali e socio sanitarie” (pdf 759 kb), presentato il 31 marzo 2020.

 

27/3/2020 - Survey sul contagio da COVID-19 nelle RSA

Nelle Residenze sanitarie assistite (RSA), dove persone con disabilità, con gravi patologie neurologiche e/o anziane vivono a stretto contatto tra loro e con il personale che li assiste, gli effetti dell’emergenza sanitaria da COVID-19 possono essere particolarmente gravi. Per monitorare la situazione e adottare eventuali strategie di rafforzamento dei programmi e dei principi fondamentali di prevenzione e controllo delle infezioni correlate all’assistenza (ICA), l’ISS - in collaborazione con il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale - ha avviato una survey specifica sul contagio da COVID-19 nelle RSA. Consulta la pagina dedicata.

 

13/2/2020 – Materiali on line

Sono on line i video delle presentazioni dei relatori intervenuti al XIII Convegno “Il Contributo dei Centri per i disturbi cognitivi e le Demenze nella gestione integrata dei pazienti” che si è svolto all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) il 14 e 15 novembre 2019, organizzato dall’Osservatorio Demenze dell’ISS. Consulta la pagina dedicata.