Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

Comunicazione

I principali prodotti di comunicazione della campagna 2011

Campagna sugli stili di vita e spot tv

Il messaggio utilizzato è molto semplice e diretto: “Prenderti cura di te è la scelta migliore che puoi fare”. La versione istituzionale propone lo slogan “Quando scegli uno stile di vita sano, ti prendi cura di te”, associata al testo dell’annuncio che spiega in cosa consiste condurre una vita salutare: “Anche tu puoi fare qualcosa per la tua salute. Scegli un’alimentazione equilibrata, non fumare, se bevi alcol fanne un uso moderato e responsabile, fai attività fisica ogni giorno. Seguire uno stile di vita sano è una raccomandazione di “Guadagnare salute” che promuove iniziative per facilitare scelte salutari.” La campagna istituzionale declinata in quella a mezzo stampa nei due temi attività fisica e alimentazione ha due diversi slogan, rispettivamente: “Quando fai attività fisica, ti prendi cura di te” e “Quando mangi sano, ti prendi cura di te”.

 

La campagna è stata diffusa attraverso vari canali: sulle radio e sulle testate nazionali e locali, con particolare riferimento a quelle che trattano di salute e alimentazione, nel mese di maggio 2011 all’interno del circuito Grandi Stazioni sia attraverso la trasmissione in videocomunicazione di uno spot della durata di 30’’ sia con delle postazioni informative con hostess e materiali. La campagna è a cura dell’Ati Ab Comunicazioni-Brand Portal, gli scatti fotografici sono di Marco Biondi (Allucinazione) e lo spot è firmato dalla casa di produzione Videocam.

 

 

         

 

 

Spot video per la promozione dell'attività fisica

 

 

Promocard

Le promocard per i temi fumo e alcol sono state pensate per un target giovanile (età 14-35) utilizzando una tipologia di informazione che si basa sull’utilizzo di messaggi dal tono giovanile e provocatorio e di una grafica accattivante. Tra questi:

  • Quando bevi diventi più espansiva. Nel senso che ti si gonfia la pancia.
  • Il fiato dei fumatori toglie il respiro. Peggio di una sigaretta
  • Rimmel sulle ciglia. Rossetto sulle labbra. Nicotina sui denti
  • Due bicchieri. Due chiavi dell’auto. Due acceleratori. Due strade. Due alberi.

           

 

TOP