Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

Comunicazione

Campagna 2011

Le iniziative di comunicazione programmate nel 2011 sono state presentate durante il convegno “La Comunicazione per la salute. Iniziative di comunicazione per Guadagnare Salute” (Roma, 7 aprile 2011). Tali iniziative rappresentano l’attività centrale del progetto PinC (Programma d’informazione e comunicazione a sostegno degli obiettivi del programma Guadagnare Salute) affidato dal ministero della Salute-Ccm al Centro nazionale di epidemiologia sorveglianza e promozione della salute (Cnesps-Iss, oggi Cnapps).

 

Per maggiori informazioni sul convegno del 7 aprile consulta il programma (pdf 356 Kb), scarica le presentazioni dei relatori: Barbara De Mei (pdf 1,3 Mb), Stefano Massari (pdf 19 Mb), Eva Benelli (pdf 1,5 Mb), Claudio Tortone (pdf 1,3 Mb).

 

L’idea di base: promuovere iniziative di comunicazione e di formazione di tipo partecipativo, rivolte sia alla popolazione generale sia a figure chiave nel rapporto con i cittadini, secondo un’idea della salute che vede i cittadini informati, consapevoli e quindi protagonisti delle scelte sulla propria salute.

 

I principali prodotti di comunicazione

Sono stati realizzati interventi informativi, di comunicazione e di supporto rivolti agli operatori e ad altri portatori di interesse; messe a punto campagne mediatiche rivolte alla popolazione in generale oltre che a gruppi specifici, sviluppando tre settori di attività:

  • campagna stampa su stili di vita, attività fisica e alimentazione
  • promocard distribuite nei luoghi di ritrovo e aggregazione giovanili su consumo di alcol e fumo di sigaretta
  • spot “tv”.

Guarda e scarica i materiali.

 

Bus itinerante e web

Un altro elemento della strategia comunicativa è costituito dall’introduzione, durante eventi di piazza, di un bus personalizzato itinerante nelle principali piazze della Capitale e di Napoli volto a sensibilizzare i cittadini sui temi di Guadagnare salute. Particolare attenzione è stata dedicata alla gestione della comunicazione sul web tramite la creazione di questo sito e mediante una campagna di comunicazione virale attraverso alcuni dei social media più utilizzati e l’invio di newsletter.

 

Materiali informativi per il target istituzionale

Le iniziative di comunicazione realizzate nell’ambito del programma “Guadagnare salute” hanno coinvolto specifici operatori che, proprio in virtù del loro ruolo, fossero in grado di veicolare le informazioni e di interagire con persone di diverse fasce di età (medici di medicina generale, pediatri, farmacisti).

 

Sono stati pertanto, prodotti i seguenti materiali:

  • un opuscolo informativo destinato specificamente alle donne “Non fumare e la scelta migliore che puoi fare”,da diffondere nelle farmacie del circuito Federfarma e Assofarma, nelle Asl e negli studi medici o in occasione di incontri tematici, “Donne e fumo” (pdf 2,9 Mb)
  • un opuscolo informativo rivolto alla popolazione generale “Un corretto stile di vita ti aiuta a vivere meglio” che descrive i principali fattori di rischio per la salute e, attraverso brevi e significativi messaggi, illustra alcuni comportamenti da seguire per condurre uno stile di vita sano
  • il poster per i farmacistiIl tempo è salute” (pdf 2 Mb), pensato per essere collocato nelle farmacie con l’obiettivo di fornire alcune informazioni e suggerimenti per la messa in atto di uno stile di vita salutare e di valorizzare il ruolo del farmacista
  • il poster per i Medici di medicina generaleIl tempo è salute” (pdf 1,8 Mb), pensato per essere collocato negli studi dei Medici di medicina generale con l’obiettivo di fornire alcune informazioni e suggerimenti per la messa in atto di uno stile di vita salutare e di valorizzare il ruolo del medico
  • il poster per i pediatriPer essere sempre all’altezza” (pdf 5 Mb), pensato per essere collocato negli studi dei pediatri con l’obiettivo di fornire informazioni su uno stile di vita salutare nell’infanzia e di invitare i genitori a parlarne con il proprio pediatra.

 

TOP