ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Ultimi aggiornamenti

15/7/2021 - Frutta e verdura: quanta consumarne?

Ad aprile 2021 il ministero della Salute ha pubblicato il documento “Salute a portata di mano: Decalogo per il consumo di frutta e verdura” con l’obiettivo di incrementare il consumo di frutta, verdura, legumi e cereali integrali nelle famiglie. Il testo, che contiene una serie di indicazioni riassuntive e pratiche, è stato anche pensato per sensibilizzare i genitori ad adottare e promuovere un'alimentazione varia ed equilibrata per tutta la famiglia, che includa adeguate quantità di prodotti vegetali. Leggi l’approfondimento a cura di Silvia Ciardullo e Angela Spinelli (Centro Nazionale per la Prevenzione delle malattie e la Promozione della Salute, CNAPPS, ISS).

 

3/6/2021 - Guadagnare salute: la newsletter di giugno

È disponibile online la newsletter di maggio di Guadagnare salute. Tra gli argomenti trattati i risultati dell’indagine COSI (European Childhood Obesity Surveillance Initiative) effettuata in 36 paesi della Regione europea; gli effetti della pandemia di COVID-19 sullo sviluppo e il benessere psicosociale di bambini e adolescenti; la campagna OMS contro il fumo di tabacco. Per approfondire consulta la newsletter.

 

29/4/2021 - Guadagnare salute: la newsletter di aprile

È disponibile online la newsletter di aprile di Guadagnare salute. Tra gli argomenti trattati troviamo la diminuzione del consumo di tabacco tra le donne, confermato dal rapporto “Through a gender lens: women and tobacco in the WHO European Region” dell’OMS Europa. Sempre sul tema fumo trova spazio la campagna di comunicazione Proteggi i giovani dalle sigarette elettroniche, curata negli USA dal CDC’s Office on Smoking and Health (OSH). OMS Europa evidenzia poi la centralità dell’attività fisica nel miglioramento del rendimento a scuola dei ragazzi. L'ultimo rapporto dell'OMS Europa sull'assunzione di alcolici mette in luce come una riduzione di consumo si registra più nell'Europa orientale che in quella occidentale. Infine il kit “Living with the Times”, pubblicato dall'OMS e rivolto agli anziani, fornisce informazioni utili per migliorare il benessere della terza età durante la pandemia di COVID-19. Per approfondire consulta la newsletter.

 

8/4/2021 - Giornata mondiale dell’attività fisica 2021

Si è svolta il 6 aprile la Giornata mondiale dell’attività fisica, nata per sottolineare l’importanza di promuovere uno stile di vita attivo in tutta la popolazione e in ogni fase della vita. Sostenuta dall’ONU e promossa dal network AgitaMundo, l’iniziativa ha scelto quest’anno lo slogan “Attività fisica: poco, vale molto!”. Un messaggio di incoraggiamento che ha assunto un significato ancora più importante nel corso della pandemia di COVID-19 a causa della quale ci si è trovati spesso costretti a una sedentarietà forzata. Leggi l’approfondimento a cura di Ilaria Luzi (ISS) e l’analisi ad hoc realizzata dalle sorveglianze PASSI e PASSI d’Argento sui dati preliminari relativi al periodo marzo-dicembre 2020, focalizzata sui livelli di attività fisica raggiunti rispettivamente da adulti e anziani. Consulta anche i dati aggiornati per l’Italia, l’Europa e il mondo.

 

1/4/2021 - Controllo del tabacco per promuovere la salute e lo sviluppo dei bambini

Identificare varie strategie per proteggere la salute e lo sviluppo dei minori dall’esposizione al fumo di tabacco attraverso la sensibilizzazione degli operatori, degli stakeholder e della comunità e tramite l’attuazione di forti misure di controllo del tabacco: è questo l’obiettivo del documento “Tobacco control to improve child health and development: thematic brief” pubblicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a marzo 2021. Il documento si compone di due parti: la prima espone le evidenze scientifiche sugli effetti del fumo di tabacco nelle varie fasi di sviluppo del bambino, la seconda si concentra sulle azioni sinergiche da implementare per proteggere i bambini e le generazioni future dai danni del fumo in un’ottica di Nurturing Care e secondo le sei misure MPOWER, introdotte dalla Convenzione Quadro per il Controllo del Tabacco (FCTC) dell’OMS, quali migliori approcci per il contrasto al tabagismo. Leggi il commento a cura delle ricercatrici ISS.

 

4/2/2021 - La newsletter di febbraio

Tra le news segnalate questo mese: la designazione del 2021 come Anno internazionale della frutta e della verdura da parte delle Nazioni Unite, le iniziative di TrentinoSalute selezionate dall’OMS per l’inserimento nel Global Database of Age-friendly Practices, e due focus sull’importanza dell’attività fisica. Per approfondire consulta la newsletter.