Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

Convegni nazionali

Venezia, 21-22 giugno 2012

Qualità della convivenza e ambiente: la policy della manifestazione

 

Qualità dell’aria: fumo e fumo passivo

L’intera manifestazione è smoke free. Ca’ Foscari, tra le prime università in Italia ha iniziato una politica “verso un campus smoke free”, lanciata un paio di anni fa con il contributo della Regione e dell’Azienda sanitaria veneziana: oltre che nei luoghi chiusi è vietato fumare anche nei cortili del campus, lasciando così per tutti uno spazio all’aria aperta libero da fumo. I locali sono condizionati, ma in ottemperanza alla politica sulla sostenibilità il condizionamento si stacca se le porte vengono lasciate aperte per più di 5 minuti…

 

Sostenibilità e riduzione della produzione di rifiuti

Ca’ Foscari ha adottato una stringente politica di sostenibilità, eliminando dove possibile ogni produzione di carta, risparmiando sui consumi energetici e riciclando al massimo. Il progetto “Ca’ Foscari impatto Zero” è stato premiato come uno dei dieci migliori progetti della pubblica amministrazione in Italia. La manifestazione sposa questa politica, contrastando l’impiego di “vuoto a perdere” e “usa e getta” e utilizzando materiali ecosostenibili. Sarà messa la massima cura nell’attuazione della raccolta differenziata.

 

Alimentazione sicura e sana

L’approvvigionamento alimentare è assicurato da una primaria azienda di catering, con prodotti locali. Saranno assicurati l’apporto di frutta e verdura di stagione e la varietà del cibo. Si consigliano porzioni limitate, per garantire un introito nutrizionale adeguato e la soddisfazione del gusto.

 

Lavorare a mente lucida

I pasti seguiti da incontri di lavoro non prevedono il consumo di bevande alcoliche, servite unicamente nel corso della cena sociale nella serata del 21 giugno.

 

Movimento

La manifestazione incoraggia caldamente gli spostamenti a piedi per le persone che sono in grado di camminare. Sebbene il campus sia provvisto di ascensori, sono raccomandati i percorsi pedonali. I partecipanti sono poi invitati a godere dell’unicità di una città tutta “pedonabile”. Tutti i luoghi della manifestazione sono raggiungibili a piedi. Per chi ha ridotta capacità motoria sono disponibili percorsi attrezzati.

 

 

TOP