English - Home page

ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Venezia, 21-22 giugno 2012

Incontro scientifico - sessione parallela 4B

 

 

22 giugno

 

ore 11.15-13.00

 

Medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: ruoli diversi, obiettivi comuni. Come intervenire nel processo?

 

Secondo la Carta di Ottawa, promuovere la salute significa costruire una politica per la tutela della salute, creare ambienti capaci di offrire sostegno, rafforzare l’azione della comunità, sviluppare le capacità personali e riorientare i servizi sanitari. A livello individuale la promozione della salute è il processo che consente di aumentare il controllo sui determinanti della propria salute e migliorarla. Negli ultimi anni, la presa di coscienza sul rapporto di interdipendenza tra individuo e ambiente ha influenzato sia le tematiche relative alla promozione della salute, sia gli studi condotti per comprendere i fattori che interferiscono sull’adozione di stili di vita sani e i processi di cambiamento dei comportamenti a rischio.

 

La centralità dello stile di vita nel determinare lo stato di salute e il benessere delle persone è una delle acquisizioni del moderno approccio alla promozione della salute e di questo devono tenere conto la ricerca, i programmi di educazione e le azioni nelle comunità, con un’assunzione di responsabilità che travalica il settore sanitario e necessita di integrazioni e sinergie con il più ampio contesto sociale possibile. Inoltre ogni intervento di educazione e promozione della salute deve tener conto sia della conoscenza delle diseguaglianze sociali, in particolare per l’accesso ai servizi e all’informazione, sia delle differenze di età e di genere, in modo da individuare e raggiungere i gruppi a rischio con una comunicazione mirata ed efficace.

 

Il medico di medicina generale, il pediatra di libera scelta e il farmacista sono figure professionali che interagiscono quotidianamente, in un rapporto fiduciario, con le persone e racchiudono in sé le potenzialità per il raggiungimento e il mantenimento di stili di vita salutari. Obiettivo della sessione è partire dalle specificità professionali per arrivare alle possibili e auspicate interazioni, strategiche per la rete di promozione della salute nella comunità.

 

 

responsabile: Luigi Canciani

 

Aula 9A

Guarda il video della sessione parallela 4B:

 

 

Torna all’indice del programma dell’incontro scientifico e consulta l'elenco generale dei relatori e moderatori.