English - Home page

ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Ultimi aggiornamenti

13/5/2021 - Malaria in Europa: l’aggiornamento epidemiologico

È online l’aggiornamento della pagina sull’epidemiologia della malaria in Europa basato sui dati pubblicati dall’ECDC nell’Annual Epidemiological Report. Nel 2019, In 29 Paesi dell’Unione europea (UE) e dello Spazio economico europeo (SEE) sono stati registrati 8641 casi di malaria (1,3 casi per 100.000 abitanti). Per approfondire leggi la pagina dedicata.

 

22/4/2021 - Giornata mondiale della malaria 2021

L’edizione 2021 della Giornata mondiale della malaria (25 aprile) vede l’OMS e i partner storici, come la RBM Partnership to End Malaria, uniti in un forum virtuale di confronto e discussione con i leader nazionali e gli operatori sanitari, per condividere esperienze e riflessioni sugli sforzi da attuare nel raggiungimento dell'obiettivo comune di eliminare la malaria. Secondo il World Malaria Report 2020, il numero di Paesi con meno di 100 casi di malaria autoctona è passato da 6 a 27 tra il 2000 e il 2019, nello stesso periodo 10 Paesi sono stati certificati malaria free. Risultati questi che stanno a indicare un crescente numero di Paesi in cui l'eliminazione della malaria, se non ancora raggiunta, sembrerebbe essere a portata di mano. Tuttavia, gli innegabili progressi ottenuti nell’ultimo decennio hanno subito ora una battuta d’arresto, dal momento che le cifre relative al numero di casi e alla mortalità per malaria a livello globale sono in stallo da 4 anni. Leggi l’approfondimento a cura di Daniela Boccolini e Carlo Severini – Dipartimento Malattie infettive, ISS.

 

28/5/2020 - Malaria in Europa: l’aggiornamento epidemiologico

È online l’aggiornamento della pagina sull’epidemiologia della malaria in Europa basato sui dati pubblicati dall’ECDC nell’Annual Epidemiological Report. Nel 2018, 30 Paesi dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo hanno segnalato 8349 casi di malaria. Il 99,8% dei casi sono risultati associati a viaggi in aree endemiche, mentre 14 casi sono stati riportati come acquisiti localmente. Per approfondire leggi la pagina dedicata.

 

24/4/2020 - Giornata mondiale della malaria 2020

“Zero malaria starts with me” (Zero malaria inizia con me) è lo slogan della campagna sostenuta dall’edizione 2020 del World Malaria Day che si svolge in tutto il mondo il 25 aprile. Secondo il World Malaria Report, pubblicato dall’OMS nel 2019, tra il 2000 e il 2014 il numero di decessi per malaria è diminuito del 40% in tutto il mondo. Ma nonostante i progressi, l’OMS ricorda che è bene non abbassare la guardia. Inoltre, l’attuale pandemia di COVID-19 rappresenta un’emergenza sanitaria che a maggior ragione deve spingere la comunità internazionale a sostenere gli sforzi necessari per prevenire, rilevare e curare la malaria, mettendo in campo tutte le misure possibili per proteggere sia gli operatori sanitari che la popolazione dall'infezione COVID-19. Leggi l’approfondimento a cura di Daniela Boccolini e Carlo Severini (Dipartimento Malattie infettive, ISS) e leggi i dati epidemiologici mondiali aggiornati.