English - Home page

ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

OKkio alla SALUTE: i risultati dell’indagine 2019 in Molise

Nel 2019 in Molise hanno partecipato all’indagine il 100% delle scuole e il 100% delle classi sui 45 plessi scolastici e sulle 57 classi rispettivamente campionati. Solo il 4% dei genitori ha rifiutato la misurazione dei propri figli. Questo dato, simile a quello nazionale (circa il 5%), dimostra una buona gestione della comunicazione tra ASL, scuola e genitori.

 

Stato ponderale e abitudini alimentari

Tra i bambini il 3,4% risulta in condizioni di obesità grave, il 9,9% obeso, il 21,1% in sovrappeso, il 64% normopeso e l’1,6% sottopeso. Nel complesso il 34,4% dei bambini presenta un eccesso ponderale che comprende sia sovrappeso che obesità.

 

Il 9,5% dei bambini dorme meno di 9 ore. A livello nazionale questo dato è stato pari al 13%.

 

Da quanto riportato dai bambini sulla colazione effettuata il giorno della rilevazione soltanto il 54,6% fa una colazione qualitativamente adeguata, il 10,7% non fa colazione e il 34,7% non la fa qualitativamente adeguata. L'abitudine del non fare colazione o farla inadeguata è più alta nelle femmine e nei bambini di madri con titolo di studio più basso.

 

Solo una piccola parte di bambini (17%) consuma una merenda adeguata di metà mattina. La maggior parte dei bambini (83%) la fa inadeguata e lo 0,5% non la fa per niente. Non sono comunque emerse differenze per sesso del bambino e per livello di istruzione della madre.

 

In Molise i genitori riferiscono che solo il 16% dei bambini consuma la frutta 2-3 volte al giorno e il 26% una sola volta al giorno. Il 9% dei bimbi mangia frutta meno di una volta a settimana o mai. Non sono emerse differenze per sesso del bambino, mentre le mamme più istruite offrono più spesso la frutta ai propri figli rispetto a quelle meno istruite.

 

Attività fisiche e sedentarie

Dal monitoraggio del 2019 emerge che il 28,5% dei bambini risulta non attivo il giorno antecedente all’indagine. Solo il 14,5% tuttavia ha partecipato a un’attività motoria curricolare a scuola nel giorno precedente. Non vi sono differenze di genere fra bambini attivi e non attivi. La percentuale maggiore di bambini non attivi vive in aree geografiche con 10.000-50.000 abitanti (34%).

 

Il 47% del totale dei bambini ha giocato all’aperto il pomeriggio antecedente all’indagine. Il 42% dei bambini ha fatto attività sportiva strutturata il pomeriggio antecedente all’indagine. Non vi sono differenze di genere nel gioco all’aperto, né nella pratica sportiva.

 

Per quanto riguarda il tempo dedicato ai giochi di movimento, in Molise, circa 2 bambini su 10 (21%) fanno almeno un’ora di attività per 2 giorni la settimana, il 12% neanche un giorno ed il 30% da 5 a 7 giorni.

 

Il 16% dei bambini, nella mattina dell’indagine, ha riferito di essersi recato a scuola a piedi o in bicicletta/monopattino/pattini; invece l'84% ha utilizzato un mezzo di trasporto pubblico o privato. Non si rilevano differenze degne di nota per sesso e fra le diverse tipologie di zona abitativa.

 

In Molise, specialmente nei giorni di scuola, i genitori riferiscono che il 47% dei bambini guarda la TV o usa videogiochi/tablet/cellulare da 0 a due 2 ore al giorno, mentre il 44% è esposto quotidianamente alla TV o ai videogiochi/tablet/cellulare per 3 a 4 ore e il 9% per almeno 5 ore. Valori più alti si riscontrano nel fine settimana quando l’84% dei bambini guarda TV, videogiochi, tablet, cellulari per più delle due ore consigliate.

 

La percezione delle madri sullo stato generale dei bambini

In Molise il 59% delle madri di bambini sovrappeso e il 17% delle madri di bambini obesi pensa che il proprio bambino sia normopeso o sottopeso. Soltanto il 17% delle madri di bambini sovrappeso e il 51% di bambini obesi ritiene che il proprio bambino mangi troppo.

 

Risorse a disposizione della scuola

Secondo il parere dei dirigenti scolastici l'84% delle mense è adeguato alle esigenze dei bambini, il 61% delle scuole possiede una palestra adeguata, i 2/3 hanno computer e la metà biblioteche adeguate, il 57% presenta anche un cortile idoneo. Il 68% delle scuole ha la palestra nelle vicinanze o all’interno della propria struttura. Sono presenti in prossimità dell’edificio scolastico spazi aperti/parchi da gioco/aree verdi (75%) e campi da calcio (72%). Risultano presenti in misura minore piscine (25%) e anche piste ciclabili (12%).

 

Risorse utili

 

Data di creazione della pagina: 3 febbraio 2022

Revisione a cura di: Paola Nardone, Silvia Ciardullo e Silvia Andreozzi - Gruppo di coordinamento nazionale OKkio alla SALUTE (ISS)