Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

migranti e salute

Giornata internazionale dei migranti 2018

18 dicembre 2018 - Dal 2000, il 18 dicembre ricorre la Giornata internazionale dei migranti, un momento per ricordare i migranti nel mondo e per soffermarsi sui diritti di queste persone. Da anni, l’Istituto superiore di sanità (Iss) è impegnato per monitorare la salute delle persone migranti e degli stranieri residenti in Italia, intercettarne i bisogni e promuovere la tutela della salute, così da garantire a tutti il diritto alla salute sancito dall’articolo 32 della nostra Costituzione e dall’articolo 25 della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. Tre le direttrici principali del lavoro svolto in Iss: il monitoraggio e la realizzazione di linee guida, la promozione della vaccinazione e le attività di formazione. Ma anche l’impegno dell’Italian National Focal Point Infectious Diseases and Migrant per la tutela della salute della persona migrante e il lavoro della sorveglianza Passi sugli stranieri integrati nella nostra società.

 

In occasione della Giornata, l’Iss - tramite EpiCentro – continua la collaborazione con l'Ufficio di informazione Onu (Unric) per l'Italia producendo un testo informativo sulle diverse attività portate avanti dall’Istituto su questa tematica e un videomessaggio di Pirous Fateh-Moghadam (Gruppo tecnico nazionale, Sistema di sorveglianza Passi).

 

TOP