Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

Politiche sanitarie

Disuguaglianze di salute: politiche sanitarie e non sanitarie
(I materiali del convegno 2019)

Accrescere livello di consapevolezza relativamente alle disuguaglianze di salute, evidenziando il ruolo centrale del settore sanitario ma anche ampliando il coinvolgimento degli attori non sanitari, nell’ottica di una sempre maggiore intersettorialità con un’attenzione particolare ai determinanti sociali di salute. Questo l’obbiettivo principe del convegno “Disuguaglianze di salute: politiche sanitarie e non sanitarie” che si è svolto all’Istituto superiore di sanità (Iss) il 30 maggio 2019. La Giornata – organizzata dall’Iss e dall’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis) – rientra tra le iniziative nell’ambito della terza edizione del Festival dello sviluppo sostenibile e ha visto la partecipazione dei maggiori esperti nazionali e internazionali sul tema.

 

Dalle presentazioni dei relatori e dalla discussione seguita durante la Tavola rotonda è emerso chiaramente che la lotta alle disuguaglianze di salute non può prescindere dalla trasversalità di questo argomento che abbraccia diversi livelli e settori (da quello sanitario all’istruzione, dall’ambito  economico a quello ambientale e culturale). Ed è proprio in questa direzione che l’Iss si sta muovendo con la creazione della Struttura di Missione temporanea interdipartimentale “Disuguaglianze di Salute”, avviata ufficialmente a fine maggio 2019. L’Istituto superiore di sanità potrebbe assumere sempre più un ruolo cruciale per la lotta alle disuguaglianze di salute in Italia ricoprendo un duplice ruolo:

  • come organo tecnico-scientifico del Servizio sanitario nazionale, con attività di primo piano nella ricerca, nel monitoraggio e nella comunicazione/disseminazione basata sull’evidenza scientifica
  • come ente di riferimento per i decisori politici e l’opinione pubblica, assumendo responsabilità nell’advocacy.

Materiali del convegno

Per approfondire scarica il programma del convegno (pdf 178 kb) e le diapositive dei relatori intervenuti:

Tavola Rotonda: “Politiche sanitarie e non sanitarie per la riduzione delle disuguaglianze di salute”.

Moderatori: R. Bucciardini e C. Collicelli

Partecipanti:

Relatori, moderatori e partecipanti alla tavola rotonda

  • Raffaella Bucciardini – Istituto superiore di sanità, Roma
  • Carme Borrell - Agència de Salut Pública de Barcelona, Barcellona
  • Giulio Cederna - Save the Children, Roma
  • Carla Collicelli - Consiglio nazionale delle ricerche – Istituto di Tecnologie biomediche (Cnr-Itb) e Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis), Roma
  • Maria Chiara Corti - Agenzia nazionale per i servizi sanitari Regionali (Agenas), Roma
  • Giuseppe Costa - Università di Torino e Asl TO3, Torino
  • Roberta Crialesi - Istituto nazionale di statistica (Istat), Roma
  • Rita Ferrelli - Istituto superiore di sanità, Roma
  • Daniela Galeone - Ministero della Salute, Roma
  • Michael Marmot - University College of London, Londra
  • Concetta Mirisola - Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della (Inmp), Roma
  • Luciana Sinisi - Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), Roma
  • Federico Spandonaro - Università “Tor Vergata” e Crea Sanità, Roma
  • Angela Spinelli - Istituto superiore di sanità, Roma
  • Stefania Vasselli - Ministero della Salute, Roma

Data di creazione della pagina: 6 giugno 2019

Autore: Raffaella Bucciardini, Benedetta Mattioli, Rita Ferrelli, Paola De Castro, Roberta Terlizzi, Annina Nobile, Loredana Falzano, Anna Maria Giammarioli - Iss

TOP