ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio per anni

 

6 giugno 2019

Disuguaglianze di salute: politiche sanitarie e non sanitarie

Accrescere livello di consapevolezza relativamente alle disuguaglianze di salute, evidenziando il ruolo centrale del settore sanitario ma anche ampliando il coinvolgimento degli attori non sanitari, nell’ottica di una sempre maggiore intersettorialità con un’attenzione particolare ai determinanti sociali di salute. Questo l’obbiettivo principe del convegno che si è svolto all’Iss il 30 maggio 2019. La Giornata – organizzata dall’Iss e dall’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile – ha visto la partecipazione dei maggiori esperti nazionali e internazionali sul tema. Leggi l’approfondimento a cura dei ricercatori Iss e scarica le presentazioni.

 

Prevenzione e controllo del tabagismo

Il ministero della Salute ha pubblicato un nuovo rapporto sulla prevenzione e controllo del tabagismo relativo all’anno 2018 e basato sui dati di diverse fonti e sistemi di sorveglianza.

 

Riduzione del rischio di decadimento cognitivo e di demenza

Le linee guida “Risk reduction of cognitive decline and dementia” pubblicate dall’Oms a maggio 2019 sostengono l’attività fisica e uno stile di vita sano come strategie importanti per prevenire la demenza e il rischio di decadimento cognitivo nella popolazione generale. Il documento sottolinea, infatti, come una modifica degli stili di vita o il controllo di alcune malattie e fattori non strettamente sanitari possano essere implicati nell’insorgenza della demenza e, in generale, del decadimento cognitivo. E il collegamento tra fattori di rischio e insorgenza della demenza in generale, e dell’Alzheimer in particolare, è stato uno degli argomenti trattati durante l’open day che si è tenuto il 4 giugno 2019 all’Iss. Leggi la riflessione di Nicola Vanacore (Iss).

 

Malaria: aggiornamento della sezione

Una revisione delle informazioni generali sulla malaria ne aggiorna completamente i contenuti focalizzandosi sui vettori responsabili della trasmissione, la sintomatologia dell’infezione e i trattamenti disponibili, le strategie di prevenzione e le problematiche emergenti. Per approfondire leggi la pagina dedicata.

 

Sorveglianza Bambini 0-2 anni

È on line, sul numero di aprile della rivista Epidemiologia & Prevenzione, un articolo che descrive il sistema di sorveglianza bambini 0-2 anni, dall’esordio nel 2013 alla sua inclusione nel Dpcm del 3 marzo 2017, che identifica i sistemi di sorveglianza e i registri di rilevanza nazionale a cui si dovrà gradualmente aderire (ad oggi partecipano 11 Regioni).

 

Chrodis Plus Budapest Conference

Sono oltre 180 gli esperti di malattie croniche che da 26 Paesi si sono incontrati a Budapest il 14-15 maggio scorsi per la “Chrodis Plus Budapest Conference”. L’evento è stata occasione per discutere e fornire i risultati delle esperienze pratiche che i partner della joint action (JA) europea Chrodis Plus hanno acquisito durante questi primi 20 mesi di attività. Leggi il commento di Bruno Caffari (Iss).

 

Nel numero di aprile del Ben

Fitovigilanza e integratori a base di curcuma

Dal sistema di fitovigilanza (VigiErbe.it), coordinato dall’Iss, è emerso un segnale di epatotossicità associato all’assunzione di integratori a base di curcuma.

 

Resistenza agli antibiotici: una valutazione del rischio sui casi in Toscana

In Toscana, tra novembre 2018 e maggio 2019, si è verificato un focolaio di New Delhi metallo-beta-lactamase (NDM)-producing carbapenem-resistant Enterobacteriaceae (CRE) che ha portato alla segnalazione di 350 casi (colonizzati o con patologia di cui 50 sono i casi di malattia invasiva) da 7 ospedali. L’Ecdc ha pubblicato un risk assessment sull’evento epidemico.