English - Home page

ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Diagnosi precoce dei tumori colorettali in Italia, 2007 - 2009 (50-69 anni)

Nel triennio 2007-2009, considerando solo le Asl che hanno partecipato alla sorveglianza per l’intero periodo, si osserva che la copertura complessiva al test di screening è in lieve aumento: nel 2007, il 27,7% (IC95%: 26,6-28,8%); nel 2008, il 29,2% (IC95%: 28,3-30,0%); nel 2009, il 30,4% (IC95%: 29,6-31,3%). Tale aumento è verosimilmente dovuto alla maggiore offerta da parte delle Asl del Nord e del Centro Italia, come si evince dalla tabella qui sotto riportata. Sostanzialmente la percentuale di persone che hanno effettuato il test di screening fuori da programmi organizzati dalla Asl rimane invariata nel tempo nelle tre zone geografiche, mentre aumenta il ricorso allo screening organizzato nelle Regioni del Nord e del Centro.

 

Diagnosi precoce dei tumori colorettali per zona geografica e anno (50-69anni) - Pool PASSI 2009

 

Area Geografica

2007

2008

2009

Screening offerto dalla Asl

Iniziativa personale a pagamento

Screening offerto dalla Asl

Iniziativa

personale a pagamento

Screening offerto dalla Asl

Iniziativa

personale a pagamento

Nord

27%

9%

28%

9%

31%

9%

Centro

20%

10%

22%

9%

24%

9%

Sud e isole

7%

5%

8%

5%

8%

6%

Pool Asl Passi

19%

8%

20%

8%

22%

8%

 

A causa di accorpamenti e cambiamenti dei confini amministrativi, le Aziende sanitarie partecipanti al Passi sono variate nel triennio. Tuttavia, le Asl che hanno effettuato la sorveglianza in modo continuo nel triennio corrispondono al 91% della popolazione osservata, per un totale di 89.043 interviste nel periodo 2007-2009.