English - Home page

ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Archivio 2019

14/11/2019 - La newsletter di Guadagnare Salute

Numerosi gli argomenti trattati nel numero di novembre della newsletter di Guadagnare Salute: lo European Health Equity Status Report, documento che affronta il tema dell’equità sanitaria; l’Amsterdam Healthy Weight Programme, ovvero il programma di contrasto all’eccesso ponderale messo in atto ad Amsterdam; l’alfabetizzazione sanitaria obbligatoria nelle scuole finlandesi; il programma nazionale croato per la promozione della salute globale Healthly Living, che mira a indirizzare le persone verso scelte alimentari sane e formare i produttori di alimenti affinché riducano la quantità di sale aggiunta agli alimenti. Consulta il numero di novembre 2019.

 

26/9/2019 - La newsletter di Guadagnare Salute

Tra gli argomenti trattati nel numero di settembre 2019 della newsletter di Guadagnare Salute: le nuove linee guida dell’Oms sull’attività fisica, i comportamenti sedentari e il sonno nei bambini con meno di 5 anni di età; il progetto PRISMA-7 avviato dal Friuli Venezia Giulia relativo alla rilevazione precoce della fragilità negli anziani e sul miglioramento della risposta dei servizi sanitari e sociali e l’esperienza della città di Bristol per rendere i quartieri cittadini adatti alle età. Consulta il numero di settembre 2019.

 

12/9/2019 - Interventi di prevenzione dell’obesità nei bambini: on line una revisione Cochrane

Determinare l’efficacia di una serie di interventi (che includono aspetti dell’alimentazione, dell’attività fisica, o di entrambi) dedicati alla prevenzione dell’obesità nei bambini e adolescenti (0-17 anni). Sono questi gli obiettivi della revisione Cochrane “Interventions for preventing obesity in children” pubblicata a fine luglio 2019. La revisione rappresenta un aggiornamento di revisioni precedenti. Per approfondire consulta l’articolo completo “Interventions for preventing obesity in children” su Cochrane Library.

 

12/9/2019 - Settimana europea della mobilità 2019

La Settimana europea della mobilità (European Mobility Week), che avrà luogo dal 16 al 22 settembre prossimi, rappresenta un'occasione preziosa per approfondire il tema cruciale della mobilità connessa alla sostenibilità ambientale. Tema dell’edizione 2019 è “Safe Walking Cycling – Walk with us!” (Sicuri nel camminare e nell’andare in bicicletta - Camminiamo insieme). L’iniziativa prevede un’opera di sensibilizzazione a effettuare gli spostamenti quotidiani a piedi, in bicicletta, con i servizi pubblici, con l'auto condivisa o con i mezzi elettrici. Uno stile di vita alternativo che porta con sé anche vantaggi indiscutibili per la salute, l’ambiente e il portafoglio. Le modalità di trasporto attivo preservano dall'inquinamento l'aria che respiriamo e aiutano a mantenere più sano il nostro corpo. Le città che promuovono le aree pedonali e le piste ciclabili consentono una migliore qualità della vita. Per approfondire consulta il sito dedicato.

 

5/9/2019 - Formazione

È possibile iscriversi al corso di formazione a distanza (Fad) “Opportunità di salute: strategie, competenze e strumenti per la promozione di stili di vita da parte del farmacista” che eroga 10 crediti Ecm. La Fad è dedicata ai farmacisti, con l’obiettivo di proporre linee unificanti e una base comune, in termini di conoscenze e linguaggio, per la promozione della salute e di favorire l’acquisizione delle competenze comunicativo-relazionali e di base del counselling per interventi brevi di promozione di stili di vita salutari.

 

4/7/2019 - La newsletter di Guadagnare Salute

Tra gli argomenti presentati nel numero di luglio 2019 della newsletter di Guadagnare Salute: la presentazione delle Linee di indirizzo sull’attività fisica per le differenti fasce d’età e con riferimento a situazioni fisiologiche e fisiopatologiche e a sottogruppi specifici di popolazione e l’insediamento del Tavolo di lavoro per la prevenzione e il contrasto del sovrappeso e dell’obesità. Consulta il numero di luglio 2019.

 

16/5/2019 - La newsletter di Guadagnare Salute

Tra gli argomenti del numero di maggio 2019 della newsletter di Guadagnare salute: il divieto di pubblicizzazione di alimenti ad alto contenuti di grassi, sale e zuccheri sui mezzi pubblici di traporto a Londra; maggio come mese della promozione dell’attività fisica e degli stili di vita salutari sul luogo di lavoro; la conclusione del percorso di endorsement al Joint Statement “Stimulating fresh fruit and vegetable consumption for healthier European consumers (incentivare il consumo di frutta e verdura in Europa per cittadini più sani)”; e i dati 2018 della sorveglianza Gyts sull’abitudine al fumo degli adolescenti italiani. Consulta il numero di maggio 2019.

 

5/4/2019 - Promozione dell’attività fisica: le Linee di indirizzo nazionali

«Fornire elementi di policy di sistema e di indirizzo sulle azioni necessarie per incentivare l’attività fisica, puntando all’equità, al superamento delle diseguaglianze e all’inclusione dei soggetti vulnerabili»: è questo l’obiettivo principale delle “Linee di indirizzo sull’attività fisica per le differenti fasce d’età e con riferimento a situazioni fisiologiche e fisiopatologiche e a sottogruppi specifici di popolazione”, diffuse dal ministero della Salute a marzo 2019. La pubblicazione di questo documento cade tra l’altro a ridosso dell’edizione 2019 della Giornata mondiale dell’attività fisica (6 aprile), promossa dalla Rete Agita Mundo, il cui slogan è “Active life! Longer life!” (Una vita attiva! Una vita più lunga!). Leggi la riflessione di Barbara De Mei - Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute, Iss.

 

7/3/2019 - La newsletter di Guadagnare Salute

Dal Piano di alfabetizzazione sanitaria avviato dal Portogallo ai danni del fumo di terza mano sui bambini, dal rapporto tra cibo e rischio di cancro ai dati della sorveglianza Passi d’Argento sugli gli stili di vita degli anziani. Questi alcuni degli argomenti della newsletter di marzo di Guadagnare salute.