ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

SARS-CoV-2: prevenzione e controllo delle infezioni

La prevenzione e il controllo delle infezioni (Infection prevention and control, IPC) è un approccio scientifico e pratico finalizzato a prevenire i rischi causati dalle infezioni per pazienti e operatori sanitari. Si basa sulle conoscenze relative alle malattie infettive, all’epidemiologia, alle scienze sociali e sul rafforzamento del sistema sanitario. L'IPC occupa una posizione unica nel campo della sicurezza dei pazienti e della copertura sanitaria universale di qualità, poiché è fondamentale per gli operatori sanitari e i pazienti in ogni singolo contesto sanitario. Nessun Paese, nessuna struttura sanitaria, anche all'interno dei sistemi sanitari più avanzati, può affermare di essere totalmente esente dal problema delle infezioni associate all'assistenza sanitaria. La necessità di avere programmi IPC a livello nazionale e a livello di struttura è chiaramente rafforzata all'interno dell'”Elenco dei 100 indicatori sanitari fondamentali dell'Organizzazione mondiale della Sanità (OMS)” (Global Reference List of 100 Core Health Indicators).

 

In Italia, l’Istituto Superiore di Sanità, a seguito dell’epidemia da COVID-19 ha predisposto un Gruppo di lavoro dedicato specificamente alla prevenzione e controllo delle infezioni, che tra le diverse attività si occupa anche della pubblicazione di una serie di rapporti tecnici volti a fornire indicazioni sull’IPC.

 

 

 

Risorse utili

Data di creazione della pagina: 19 marzo 2020

Autore: Fortunato “Paolo” D’Ancona - Dipartimento Malattie infettive, ISS